Ultima amichevole in Veneto per i granata. Con il Belluno è 0-0, Foggia sbaglia un rigore

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Salernitana_FoggiaUltima uscita per la Salernitana nel ritiro estivo veneto. Al Polisportivo di Belluno, i granata affrontano l’omonima squadra locale che milita nel campionato di Serie D.
Assenti per noie muscolari Tuia, Grillo, Cappiello, Bruno e Giacomini. Somma rilancia Nalini dal primo minuto nonostante il leggero infortunio patito da quest’ultimo un paio di giorni fa.
Queste le formazioni ufficiali:
Nel primo tempo subito un brivido per la Salernitana con Miniati vicino al goal (non sarebbe la prima segnatura contro i granata per il biondo terzino destro) ma Gori sbarra la porta nonostante ci sia fuorigioco; risponde la Salernitana intorno al decimo con Gabionetta che lima il sinistro e il pallone per un soffio non s’insacca alle spalle di Solagna. Simone Corbanese, uno dei goleador più prolifici nella storia dei padroni di casa, per poco non porta in vantaggio gli stessi: la sua acrobazia non trova lo specchio della rete difeso da Gori. Ritmi lenti, dovuti anche al caldo (la colonnina di mercurio segna 30 gradi centigradi) e alle gambe imballate. Salernitana che crea poco e le uniche altre occasioni degne di nota sono palloni scaraventati ampiamente sopra la traversa prima da Castiglia e poi da Ginestra. Il Belluno chiude tutti gli spazi e ogni tanto si avvicina alla trequarti avversaria con qualche sortita.

Nel secondo tempo in campo Russo (Gori), Bianchi (Lanzaro), Volpe (Castiglia), Nappo (Pestrin), Mounard (Ginestra) e Foggia (Nalini) per i granata. Proprio quest’ultimo sciupa la più ghiotta delle occasioni fallendo un calcio di rigore dopo pochi minuti: la palla è ampiamente sopra la traversa. Il Belluno risponde con un calcio d’angolo nel quale Pecosta tutto solo manda in alto. Partita dai ritmi bassi, a dir poco soporifera. Prova a dare una scossa il Belluno con un paio di brividi: Posocco soffia palla a Trevisan sulla trequarti e scocca un tiro che Russo manda oltre la traversa. Cambio modulo per Mario Somma la spaccatura tra centrocampo e attacco è evidente: 4-3-1-2 con Foggia nelle vesti di trequartista e Mendicino-Dragonetti tandem d’attacco. Mounard mezzala destra, Nappo al centro, Volpe sul centro-sinistra. Mossa che frutta solamente un calcio d’angolo e nessuno tiro in porta. Rigore a parte, la Salernitana nel secondo tempo non ha impensierito più di tanto l’estremo difensore avversario. Il match si conclude con un risultato ad occhiali che ne rispecchia l’andamento.

ITAL LENTI BELLUNO (4-3-3): Solagna (1′st Schincariol); Paganin (1′st Pescosta), Merli Sala (17′st Lazzari), Sommacal, Mosca (43′st Canova); Miniati, Bertagno (32′st Levis), Moretti (11′st Pellicano); R. D’Incà (1′st Posocco), Corbanese (43′st M.D’Incà), Duravia (25′st Longo). A disp: Masoch, Zammichieli, Righes, Paier. All: Vecchiato.

SALERNITANA (4-2-3-1): Gori (1′st Russo); Colombo, Lanzaro (1′st Bianchi), Trevisan, Scalise; Castiglia (1′st Volpe), Pestrin (1′st Nappo); Gabionetta (32′st Dragonetti), Ginestra (1′st Mounard), Nalini (1′st Foggia); Mendicino. All: Somma.

Fonte SalernoGranata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.