Università Salerno: collaborazione con 13 comuni della Costiera Amalfitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
tommasettiSoddisfazione del magnifico Rettore Aurelio Tommasetti per l’accordo quadro firmato con i 13 Sindaci della Costa D’Amalfi in una cornice mozzafiato sospesi tra il cielo e il mare a Castiglione di Ravello sulla terrazza dell’Ospedale Costa D’Amalfi.

L’accordo sancisce una proficua e duratura collaborazione tra le 13 municipalità della Costa e l’Università di Salerno.

Cooperazione e approccio scientifico-culturale su settori strategici della pubblica amministrazione per arricchire il tessuto sociale ed economico del nostro territorio.

Nei prossimi mesi saranno attivate con l’Università importanti attività di analisi, di studio e ricerca per implementare sul nostro territorio azioni, piani e progetti sulle tematiche ambientali, ingegnieristiche, del turismo e dei beni culturali, dell’informatica e delle produzioni multimediali, della gestione e conservazione del patrimonio archivistico e librario, sull’economia, la valorizzazione e gestione del patrimonio turistico, sulle scienze del governo e dell’amministrazione, sulla comunicazione pubblica, sulle discipline mediche , sul management aziendale, sull’archeologia e culture antiche, sulla storia dell’antichità, sulle scienze economiche e statistiche solo per nominare alcune delle branchie che si sposano con l’economia e le problematiche della Costa D’Amalfi e che sono state indicate esplicitamente nell’accordo sottoscritto.

Testimoni di questo momento ufficiale sono stati numerosi cittadini, molti amministratori dei comuni della Costa professionisti, avvocati, segretari comunali e numerosi dottori dell’azienda ospedaliera universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona che congiuntamente con il direttore generale Dott. Vincenzo Viggiani hanno apprezzato soprattutto l’iniziativa messa in campo dalle municipalità della Costa D’Amalfi di istituire tre borse di studio da 1000,00 euro per gli studenti residenti nel nostro territorio che frequentano la facoltà di medicina dell’Università di Salerno.

Un’iniziativa che la Conferenza dei Sindaci vuole ripetere ogni anno per aiutare i giovani studenti che con impegno e dedizioni si distinguono negli studi in un momento di crisi economica e di valori che investono l’intera società.

Il Sindaco di Ravello Paolo Vuillemieur, il Sindaco di Minori Andrea Reale, il Sindaco di Maiori Antonio Della Pietra, l’Assessore Provinciale Matteo Bottone hanno sollecitato nei loro interventi il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Univrsitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona Dott. Vincenzo Viggiani a riflettere sull’importanza strategica e vitale  dell’Ospedale Costa D’Amalfi presidio indispensabile per garantire la salute pubblica dei 30 mila cittadini e di numerosi turisti italiani, europei ed extra europei che per fortuna rendono florida l’economia della Costa D’Amalfi.

Rassicurazioni e piena collaborazione è stata espressa dal Direttore Viggiani che quotidianamente si tiene in contatto con i Sindaci della Costa per inserire nel modo migliore il presidio ospedaliero nel redigendo piano aziendale.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.