Caulonia: il Premio Angelo Frammartino 2014 “Pace e Armonia” alla memoria del Sindaco Vassallo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
angelo_vassallo“Angelo Frammartino e Angelo Vassallo: stiamo parlando di due Angeli, due esperienze molto diverse che hanno un filo comune, semplicemente quello della bellezza, del fare le cose giuste, del fare ciò che ognuno di noi sente che sia giusto fare. Angelo Frammartino ha fatto ciò che un ragazzo di 24 anni che crede in certi ideali si sente di fare. Con questa stessa normalità per Angelo Vassallo era naturale l’amore per il suo paese.”
Queste sono le parole di Pierangelo Frammartino, referente della Fondazione Angelo Frammartino Onlus, che è intervenuto a Roma lo scorso 25 giugno in occasione del nostro convegno “Lo Stato minacciato”. Angelo Frammartino fu ucciso mentre era in missione di pace a Gerusalemme e la Fondazione, nata nel 2007 e a lui dedicata, si propone di portare avanti il suo impegno sociale, la sua scelta per la pace, la solidarietà e i diritti.
Ogni anno a Caulonia (RC), paese di origine del giovane pacifista, si svolge l’assegnazione del Premio Angelo Frammartino, assegnato nel corso degli anni a diverse personalità che si sono concretamente impegnate nella promozione di ideali importanti come la pace, la legalità, la non violenza, il dialogo interculturale. Nel 2012 a ricevere il premio “Pace è incontro” è stato il magistrato Nicola Gratteri. Per l’edizione 2014, “Pace è Armonia”, l’assegnazione si svolgerà il prossimo 10 agosto con un ricco ed interessante programma.
“Il premio – scrivono dalla Fondazione Frammartino – è un momento di impegno e svago al tempo stesso, con dibattiti, giochi ed animazione per bambini”. Alle ore 17.30 infatti si svolgerà un laboratorio per bambini e ragazzi. La “Caccia al tesoro”, destinata ai bambini dai 5 anni in su, si propone di esplorare, insieme ai bambini, lo spazio verde della via per riscoprire, con un gioco, l’importanza dell’ambiente. Tutti i bambini che si saranno registrati in anticipo riceveranno come dono simbolico un giocattolo che promuove il rispetto ambientale. Nel laboratorio “Colora i frutti della Pace” i bambini coloreranno un grande “Albero della Pace”.
Alle ore 19.00 ci sarà l’incontro pubblico sul tema “Rispetto del territorio e delle tradizioni come stile di vita sostenibile”, che sarà introdotto da uno spettacolo di ragazzi che hanno partecipato alle attività della Fondazione Frammartino durante tutto l’anno.
“Interverrà – continua la nota della Fondazione Frammartino – il presidente della Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore, Dario Vassallo, che ritirerà il premio alla memoria del fratello Angelo Vassallo, noto come il sindaco pescatore, per il suo passato di pescatore e per l’amore per il mare e la terra. Angelo Vassallo ha riversato il suo amore per il mare nelle buone pratiche di una bella politica”.
“Siamo orgogliosi – ha commentato Dario Vassallo – di ricevere il Premio Angelo Frammartino. Le nostre due Fondazioni sono alla continua ricerca della pace, non solo nel mondo, ma anche e soprattutto per la nostra gente delSud, che ostinatamente cerca di ribellarsi alle sopraffazioni di una politica feudale che da decenni sopprime la dignità individuale e collettiva”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.