Fisciano: eseguiti lavori di manutenzione straordinaria lungo alcune principali arterie di collegamento sul territorio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
fisciano_maltempoAncora una volta, come accaduto di recente, il Comune di Fisciano è dovuto intervenire per limitare i disagi alla circolazione veicolare e pedonale provocati dalle cattive condizioni in cui versano numerose strade provinciali che attraversano il territorio comunale. “La noncuranza dei competenti organi provinciali – ha dichiarato il sindaco di Fisciano, Tommaso Amabile – ci ha costretti ad intervenire per rimuovere le situazioni di maggiore criticità che si sono verificate lungo diverse arterie provinciali che collegano una località all’altra del nostro territorio. Per questo motivo abbiamo affidato l’incarico alla società municipalizzata “Fisciano Sviluppo” di rifare parte del manto stradale laddove risultava maggiormente rovinato a causa delle cattive condizioni meteorologiche manifestatesi in questo periodo estivo”.

A tal proposito sono stati depositati tappeti di asfalto nuovo lungo via del Centenario e via Generale Nastri alla frazione Lancusi, via Giacomo Matteotti e via Adamo Fortunato alla frazione Penta e nella zona Asi di Fisciano. Questa manutenzione straordinaria si è resa necessaria soprattutto perché le strade interessate a tale intervento sono quelle maggiormente trafficate, sul cui percorso transitano autobus di linea del Cstp e di altre compagnie e lungo le quali, durante questo periodo estivo, passano processioni in onore dei Santi Protettori dei vari paesi.

“Anche se non è di nostra competenza – ha aggiunto Amabile – siamo dovuti intervenire per garantire la sicurezza dei nostri cittadini. Il tipo di manutenzione messo in atto serve solo come deterrente per evitare l’ulteriore deterioramento del manto stradale nei punti in cui è stato più complito dalle piogge torrenziali. In più è stato eseguito a spese del Comune in quanto le nostre richieste ai competenti organi provinciali sono state del tutto inascoltate. Una Provincia latitante che dovrà tener conto delle proprie responsabilità e ai cui organismi continuiamo a chiedere immediati ed urgenti interventi di messa in sicurezza totale delle strade che attraversano i territori comunali”.

Probabile che il Comune agisca in danno alla Provincia per l’esecuzione di lavori che non sono di propria competenza. Tuttavia restano ancora delle criticità lungo la strada provinciale di collegamento tra Penta e Gaiano, sui tratti che attraversano le frazioni alte del Comune, tra cui Settefichi, Carpineto e Villa. E ancora lungo via Ponte don Melillo, arteria strategica di collegamento al Campus di Fisciano, che presenta numerose buche e disconnessioni del manto stradale, diventato in alcuni punti impercorribile per l’usura del tempo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.