Pontecagnano: “Balli, musiche e stelle cadenti”, la notte di San Lorenzo tra tradizione e innovazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
locandina_San_LorenzoTutto pronto per  il tradizionale e tanto atteso appuntamento con la notte di S. Lorenzo  sabato 9 agosto a partire dalle ore 21.00 presso il parco Eco Archeologico di Pontecagnano Faiano . Il consueto evento agostano per l’edizione 2014 è frutto della sapiente direzione artistica del circolo “Occhi Verdi”  e del suo Direttivo che ha saputo coinvolgere associazioni ed artisti del territorio , i quali sabato 9 agosto allestiranno uno spazio creativo dove arte , musica , animazione , educazione ambientale la faranno da padroni nella splendida cornice naturalistica del parco archeologico picentino . Tammorre e zampogne, canti e balli popolari saranno , come ogni anno, i veri protagonisti della serata che quest’anno sarà arricchita dall’esibizione del gruppo folk “Tammorrasia Musica Popolare” di Battipaglia e dall’associazione “Ballando per le strade” di Salerno della maestra Simona Todaro , che si occuperà di animare la serata con danze di origine europea e con balli della più nota tradizione folkloristica e popolare , sia campana che del sud Italia .

La serata , ad ingresso libero , senza alcun contributo pubblico, è completamente finanziata dal circolo “Occhi Verdi” , che da anni gestisce , in accordo con la sovrintendenza ai beni archeologici di Salerno,  il parco Eco Archeologico di Pontecagnano dando vita ad una straordinaria esperienza di gestione integrata di bene comune, con avanzati progetti di orti sociali, laboratori a tema ambientale per le scuole , con una biblioteca per bambini , con allestimento di eventi di portata nazionale e respiro europeo . La notte di S. Lorenzo sarà all’insegna della creatività  attraverso una mostra di artigianato di qualità , nella quale artisti ceramisti del territorio salernitano esporranno le loro opere. Graditissima la presenza , tra questi, di Santa Rossi , Presidente dell’associazione “Indiani d’Occidente” di Salerno , impegnata anche sul fronte della battaglia contro il commercio illegale di organi in Italia e contro la violenza sulle donne, temi delicati , cui ha dedicato l’apertura a Salerno di ben due sportelli informativi e di denuncia. Per la sera del 9 agosto chiunque voglia potrà portare con sé al parco archeologico un piatto bianco che l’artista Santa Rossi insegnerà a decorare in un laboratorio interattivo di pittura , al termine del quale ciascuno avrà il proprio “MANDALA” , un omaggio artistico in ricordo della serata.

Anche l’aspetto ludico-didattico non verrà trascurato per questa nuova edizione di musica sotto le stelle. Nella biblioteca del parco “La tana di Sofia”, unica biblioteca all’aperto di tutto il territorio nazionale giunta ormai al suo quarto anno di vita, la Professoressa Gaetana Ruggiero, responsabile della stessa ,affiancata da Stella Allocco, referente C.E.A. (Centro Educazione Ambientale) del circolo “Occhi Verdi”, e da Liliana Lepore , operatrice didattica dello stesso C.E.A. , intratterrà bambini e adolescenti, e chiunque voglia, con i giochi e le attività di “RiciclaEstate” , la tradizionale campagna promossa da Legambiente per sensibilizzare ed educare le persone ad una corretta raccolta differenziata. Saranno allestite, durante tutto il corso della serata, in alcuni punti dell’area del parco , postazioni di osservazione delle stelle , le vere protagoniste dell’evento, attraverso telescopi appositamente collocati dai membri dell’associazione C.A.N.A. (Centro Astronomico Neil Armstrong) di Salerno, da sempre partner della serata delle stelle. Inoltre sarà possibile, per chiunque volesse , pernottare liberamente presso il parco dotandosi di tende da campeggio, per poter così godere di tutti i momenti del suggestivo evento fino alla sua conclusione e anche oltre . Dunque il parco eco-archeologico diventa un vero e proprio tempio del divertimento e della didattica in una armoniosa sintesi tra natura, cultura, musica come sottolinea il Presidente del circolo “Occhi Verdi” Carla del Mese:

“Il parco eco-archeologico di Pontecagnano Faiano  si conferma sempre più un laboratorio interdisciplinare open-air, che l’ormai tradizionale evento di S. Lorenzo ci permette, in ogni sua edizione, di valorizzare e di manifestare nel suo più profondo significato. Per l’edizione 2014 acquista un valore aggiunto il momento ludico-didattico di “RiciclaEstate” , in un periodo in cui Pontecagnano vive, sotto gli occhi di tutti, la minaccia incombente ,comparsa di nuovo e di recente, dell’installazione di un inceneritore proprio alle sue porte: Pontecagnano, tengo a sottolineare, non deve diventare un territorio- cavia dove poter sperimentare qualunque tipo di presunto rimedio ai problemi del territorio . Dedichiamo questa serata, inoltre, ad alcune persone speciali che hanno fatto parte della nostra vita associativa ma anche umana e personale: le nostre compagne di viaggio Rosaria Ferrara, Emma D’Auria , Tina Sorrentino e Alba Preziosi , che con i loro sorrisi ,la loro gioia di vivere e la loro competenza saranno sempre con noi. Per tutti questi motivi vi aspettiamo numerosi al parco per godere delle bellezze del nostro territorio, quelle che ci sono e che resistono grazie all’interesse dei cittadini sensibili e attenti . Buona caccia alle stelle !”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.