Salernitana – Parma 0-2: luci e ombre. Marchionni e Amauri puniscono i granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Salernitana_Parma_9_gruppoSalernitana  Parma termina 0-2  per i ducali che si impongono al Dirceu di Eboli per 2-0 grazie a un gol di Marchionni e Amauri nella ripresa. I granata, nella prima amichevole in Campania scortati da 5 mila tifosi non hanno sfigurato al cospetto della ben più titolata formazione emiliana.  Gambe ancora imballate e  poca velocità la squadra granata gioca un buon primo tempo. Senza Foggia colpito da una colica renale Gabionetta e Nalini disputano una gran bella partita. Somma schiera la squadra con il 4-2-3-1. Gori; Colombo, Bianchi, Trevisan, Lanzaro; Castiglia, Pestrin, Nalini; Gabionetta, Mendicino, Volpe.  Nel Parma ci sono Cassano e Ghezzal che si danno un gran da fare. Buon primo tempo della Salernitana giocato quasi alla pari con il Parma. Gabionetta in grande evidenza ha mandato in tilt gli ospiti in più di una circostanza. Nella ripresa Donadoni cambia tutta la formazione. Somma modifica qualche pedina ma la Salernitana scompare. Neppure un tiro in porta e grandi difficoltà negli ultimi sedici metri per Mendicino prima e Ginestra poi.  Tra i pali nel secondo tempo l’incerto Russo. Le reti dei ducali sono state siglate al 19′ da Marchionni e al 37′ con Amauri.

LA PARTITA. La gara comincia con 20 minuti di ritardo rispetto al previsto. In tanti rimangono bloccati sull’autostrada all’uscita per Eboli. Comincia bene il Parma che dopo tre giri di lancette si fa vedere dalle parti di gori con un calcio d’angolo. La difesa granata è attenta e non si fa sorprendere. Al 10′ minuto Parma ancora pericoloso nella metà campo granata: cross dalla sinistra di Mesbah i difensori della Salernitana intercettano. Gabionetta e Nalini dialogano molto e cercano il lancio per Mendicino ma i loro passaggi non sono precisi. Al 12esimo ci prova Volpe dalla distanza Mirante non si scompone. Parma avanti al 13esimo con Cassano che scende bene sulla destra crossa al centro per Ghezzal che non ci arriva

Al 16esimo il palo salva la Salernitana. Biabiany parte dalla propria area e con una grande velocità salta gli avversari granata. A ridosso dell’area campania libera il tiro. Il suo diagonale si ferma sul palo dopo l’intervento di Gori. L’azione ospite era cominciata dopo una bella giocata di Gabionetta bloccato con le maniere forti da Acquah Al 17esimo spunto di Nalini che calcia verso la porta dopo una bella discesa la palla termina al lato. Dalla parte opposta dialogo Cassano – Ghezzal che non produce risultati. Al minuto 22 trema ancora la Salernitana salvata per la seconda volta dai legni. Il palo ferma l’ex granata Palladino che aveva calciato a botta sicura dal centro dell’area di rigore dopo aver mandato a vuoto Bianchi.

La Salernitana reagisce: Gabionetta supera un avversario e guadagna una punizione dal limite dell’area. Al 26esimo ancora Gabionetta che impegna severamente Mirante. Sulla respinta arriva Colombo che dall’interno dell’area di rigore calcia alto. Al 32esimo risponde Cassano che su punizione con uno schema ben eseguito pesca Cassani all’interno dell’area granata la conclusione di quest’ultimo è fuori misura. In pochi minuti botta e risposta Jorquera-Gabionetta entrambi non sono precisi nelle loro conclusioni. Nel finale di primo tempo sale in cattedra Gabionetta che salta due avversari e poi serve Nalini che perde il tempo e viene anticipato prima di concludere in porta. Al 40esimo altra palla del brasiliano, questa volta per Volpe ma i difensori di Donadoni chiudono con tempismo.

Poco dopo ci prova Biabany ma il suo tiro viene respinto col corpo da Trevisan. Affonda il colpo anche Acquah ma la difesa granata è attenta e calcia lontano. L’ultima azione è di Cassani che ci prova dalla distanza palla a lato. Il primo tempo finisce 0 a 0 con l’ex granata Palladino che riceve gli applausi da parte dei tifosi della Salernitana. Nella ripresa Somma opera alcuni cambi: dentro Mounard per Nalini sulla sinistra, Tuia rileva Bianchi in difesa. Russo entra al posto di Gori tra i pali. Donadoni cambia tutta la squadra, ecco l’undici gialloblu del secondo tempo: Cordaz, Mendes, Gobbi, Marchionni, Paletta, Lucarelli, Bidaoui, Amauri, Belfodil, Galloppa, Amauri.

Al 9′ un gran tiro di Amauri dalla distanza, para Russo a terra senza problemi. Somma inserisce Ginestra al posto di Mendicino. Applausi per il cobra. Al 17′ La Salernitana batte male una punizione, ne approfitta il Parma per ripartire in contropiede ma la discesa di Amauri sulla destra non produce pericoli. Al 20′ Parma in vantaggio: Marchionni porta in vantaggio gli emiliani dopo una ribattuta sbagliata della difesa granata il centrocampista con un tiro a volo batte Russo. Ancora pericoloso il Parma dopo due minuti con  Mendes che arriva sul fondo,crossa per Galloppa che calcia sul fondo. Somma inserisce Scalise per Trevisan, Giacomini per Gabionetta e Grillo per Volpe, Al 25′ episodio spiacevole con Somma e Paletta che dopo un duro scontro di gioco sotto la panchina vengono quasi alle mani, l’arbitro porta tutti alla calma.

Al 31′ Pestrin perde palla al limite dell’area, Amauri tenta la botta ma Russo respinge di pugno, ma dopo cinque minuti lo stesso Amauri si fa perdonare battendo con un tiro forte e preciso il portiere granata non impeccabile nella circostanza dopo un contropiede emiliano. Salernitana stanca e sulle gambe forse vittima del caldo. La girandola di sostituzioni ha spezzato il ritmo alla squadra di Somma mentre ha ben convinto nella ripresa la squadra di Donadoni. Partita che termina con un corner di Mounard respinto da Paletta, mentre Somma opera gli ultimi cambi per la Salernitana, dentro Nappo per Castiglia e Dragonetti al posto di Colombo.

Ultimo sussulto in contropiede, il cobra Ginestra dopo una triangolazione con Mounard di testa manda la palla di poco alto. Termina dopo pochi minuti di recupero un match doube-face. Da rivedere Lanzaro, manca una prima punta in quanto sembra troppo leggero Mendicino solo in avanti. Bene Pestrin poco supportato da Castiglia. Spunti di classe di Gabionetta che hanno scaldato la platea.

VIDEO di Salerno Granata

 LE FOTO

 

SALERNITANA – PARMA  0-2

SALERNITANA (4-2-3-1): Gori (1′ st Russo); Colombo (37′ st Dragnetti), Bianchi (1′ st Tuia), Trevisan (23′ st Scalise), Lanzaro; Castiglia (37′ st Nappo), Pestrin; Gabionetta (26′ st Giacomini), Volpe (30′ st Grillo), Nalini (1′ st Mounard); Mendicino (12′ st Ginestra). All. Somma.

PARMA 1° TEMPO (4-3-3):  Mirante; Cassani; Ceppitelli, Felipe,  Mesbah;  Acquah,  Jorquera, Ghezzal; Biabiany, Cassano, Palladino. All. Donadoni.

PARMA 2° TEMPO: Cordaz, Mendes, Gobbi, Marchionni, Paletta, Lucarelli, Bidaoui, Mauri, Belfodil, Galloppa, Amauri. All. Donadoni.

MARCATORI: 20′ st Marchionni (P), 36′ st Amauri (P)

ARBITRO: Somma (Sez. Castellammare)

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Guardando la foto balzano subito agli occhi questi i colori di queste magliette e di questi pantaloncini: orrendi, tremendamente brutti!

  2. Brrr il Parma un club che ha vinto più trofei EUROPEI del Glorioso Napoli, ma che dico della Metropoli Napoli…che ci frega di Cassano noi abbiamo Koulibaly Kouuulibaly anche quest’anno è Scempions Lig lo prendiamo sempre in Ghoulam..

  3. Forza Avellinoooo con Castaldo vinciamo la serie B e non dite che sì deve fare l’insulina, Castaldo è sano come un “pesce” in “bocca al Lupo” Biancoverdi No Censura

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.