Gironi Lega Pro, interrogazione del Senatore Enzo Fasano al Governo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Salernitana_Parma_Curva_Sud_ULTRAS_2Interrogazione parlamentare del Senatore salernitano Enzo Fasano al Presidente del Consiglio dei Ministri, al  Ministro dell’Interno, al Sottosegretario per gli Affari regionali le Autonomie e lo Sport. “L’Unione Sportiva Salernitana per la prossima stagione calcistica 2014/15 è inserita nell’organico di Lega-Pro nello stesso girone di Castellamare, Savoia,Paganese, Casertna, Ischia, Aversa Normanna – scrive Fasano -.  Tutte le citate società sono divise da una accesa rivalità spesso non solo sportiva; gli impianti sportivi che ospitano gli eventi sono quasi tutti situati al centro delle rispettive  città;

“Già nel recente passato – prosegue il parlamentare -si sono registrati molteplici incidenti dovuti agli scontri tra le tifoserie addirittura nei prepartita, oltre alla nota vicenda relativa alla partita tra la U.S. Salernitana e Nocerina Calcio del 10 novembre 2013”. Fasano chiede di sapere:  “quali siano stati i motivi che hanno spinto i responsabili della Lega- Pro a varare un girone così ad altro rischio per ordine e sicurezza pubblica.  Se non sia il caso di inserire la U.S. Salernitana in un girone alternativo a quello attualmente prefigurato per i motivi esposti in premessa”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. invece di risolvere i probelmi seri fasano perde il tempo con le interrogazioni inutili non ha miemte da fare e pensa al girone della salernitana perche non si occupa dell’invsasione quotidiana di extracomunitaria che guarda caso arrivano anche a salerno a le altre cose gia c’e chi ci pensa lotirchio e sempre presente

  2. Basta com questa storia. Noi siamo la SALERNITANA. Pensiamo a vincere sul campo e a conquistare la B. Per l’ordine pubblico ci sono fior fior di dirigenti, responsabili, persone ben pagate per risolvere il pronlema e che si prenderanno responsabilità di quanto eventualmente accadrà.

  3. Fasano non ti risponde nessuno,stai sicuro,il tuo valore politico è quasi zero,al limite puo parlare De Luca,ma pure sarà difficile,il problema è di colui che fa contare Macalli,hai visto in A come si è deciso prima che le partite a rischio non si devono giocare in notturna,quindi poca publicità anzi se vuoi fare qualcosa fa riaprire il cantiere Crescent o sei un consociato i chill 4 sciem

  4. non so e non m’interessa il suo schieramento politico ma condivido pienamente questa richiesta ed anzi il “signor” macalli dovrebbe pagare in prima persona se ci saranno incidenti gravi

  5. Finalmente!!!….qualcuno che si occupa fattivamente e concretamente di uno dei tanti problemi che attanagliano il Paese!!!
    Mi raccomando, però, al prossimo giro non dite che non ne sapevate niente e che c’è gente che guadagna 12,000 netti al mese per occuparsi del Beato Nulla, perché questo, del suo operato, almeno ve ne fornisce anche una nota stampa.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.