Ravello Festival: sold out per il concerto all’alba

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ravello_festivalRitorna la musica all’alba, alle cinque del mattino. Ritorna accompagnando il passaggio dalla notte al giorno. Sul Belvedere di Villa Rufolo, lunedì 11 agosto alle 4.40, lo spettacolo naturale di luci riproporrà nuove, sensazionali emozioni con la musica che, nascendo dal silenzio delle tenebre, segnerà l’irrompere dei primi bagliori del giorno. Le note dell’Orchestra del Teatro “Carlo Felice” di Genova, si fonderanno alle suggestioni di un appuntamento inimitabile che nella scelta dei brani rimanda, mai così appropriatamente, al “Sud”, tema conduttore del Festival, ed alle atmosfere dell’alba. L’evento, divenuto un must per gli appassionati di musica sinfonica, è sold outormai da giorni.

Resta per questo la sola possibilità di immaginare la magia dell’alba attraverso le note che l’orchestra genovese, diretta dal maestro Alvise Casellati, suonerà durante le prove del concerto, aperte anche stavolta (domenica ore 19.55, Belvedere di Villa Rufolo) a quanti non potranno godere delle suggestioni dell’appuntamento notturno. Ad accompagnare l’ensemble il pianista Roberto Giordano, musicista giovane e molto attivo sulla scena europea, con un curriculum già prestigioso, premiato al “Reine Elisabeth” di Bruxelles.

Il programma proposto spazia dalle lugubri atmosfere notturne del Monte Calvo fino al risveglio della primavera evocato da Dvorák, passando per l’immagine pertinente dei giardini dell’Alhambra, belli come quelli di Villa Rufolo, sotto un cielo di stelle. A dirigere l’ensemble, per la seconda volta consecutiva, sarà Alvise Casellati che ha guidato numerose orchestre ed ensemble cameristici in Italia, Belgio e  Stati Uniti.

Avvicinatosi alla direzione con Leopold Hager a Vienna, si è poi formato con Piero Bellugi ed ha partecipato a corsi internazionali con Colin Metters, Korchmar e Nicotra. In seguito è entrato nel team di assistenti di Gustav Kuhn al Neues Festspielhaus Erl in Austria ed è stato nominato membro dell’Accademia di Montegral. Ha diretto, tra gli altri, la Svetlanov Symphony Orchestra di Mosca, l’Orchestra Statale Sinfonica di San Pietroburgo, la Liepaja Symphony Orchestra ed i New York Chamber Virtuosi al Lincoln Center di New York. Ha debuttato in Italia con l’Orchestra ed il Coro della Fenice al Teatro La Fenice di Venezia, in occasione del Concerto per i 150 anni dell’Unità d’Italia. www.ravellofestival.com. Info e biglietteria 089 858422.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.