Rapina simulata al Ghirelli, Polizia denuncia il custode del teatro ed un complice e recupera la refurtiva

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
21
Stampa
teatro_ghirelli_salernoNelle prime ore della mattinata odierna, personale della Squadra Mobile della Questura di Salerno è intervenuta presso il Teatro Ghirelli di Salerno, ubicato all’interno del Parco Irno, il cui guardiano, M. F. di anni 31, originario dei paesi vesuviani, ha richiesto tramite Sala Operativa l’intervento delle Forze dell’Ordine per asserita rapina patita ad opera di 6 persone, tra cui una donna. Almeno tre rapinatori, a suo dire, erano armati di pistola. L’uomo ha dichiarato che i malviventi dopo averlo legato e imbavagliato avevano asportato tavolini, sedie, divanetti in vimini, apparecchiature per il suono e strumenti per la videoregistrazione, dileguandosi a bordo di un’auto Doblò.

Il guardiano ha riferito ai poliziotti della Squadra Mobile una dinamica dei fatti che dopo un’attenta attività investigativa, comprendente tra l’altro l’acquisizione dei filmati registrati dai sistemi di video sorveglianza, installati nelle immediate adiacenze del Teatro, si è dimostrata inverosimile. Il prosieguo delle indagini ha consentito di identificare P. G. di anni 31, amico di M. F., anch’egli proveniente dai paesi vesuviani, con precedenti di polizia a carico, il quale nella notte, a bordo di un’autovettura Fiat Punto, appariva nei filmati mentre si introduceva nella struttura teatrale.

La successiva perquisizione presso il domicilio di P. G., ha consentito di rinvenire l’intera refurtiva sottratta al Teatro Ghirelli, per un valore di circa 20.000 euro.

I soggetti, M. F. e P. G, sono stati entrambi denunciati per furto aggravato in concorso, il solo M.F. anche per simulazione di reato.

La refurtiva è stata  prontamente restituita ai responsabili della fondazione Salerno Contemporanea che gestisce il Teatro Ghirelli per conto del Comune di Salerno.

COMUNICATO UFFICIALE QUESTURA SALERNO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

21 COMMENTI

  1. Ma in mano a chi la danno la gestione di questo teatro??? a dei napulilli truffatori?? è la seconda volta che succede al ghirelli. Vedi se queste cose succedono al Teatro Nuovo, Delle Arti, Arbostella, Giullare o la Mennola che sono gestiti da operatori onesti e competenti salernitani e funzionano anche meglio!!!

  2. concordo con cico, il teatro salernitano solo ai salernitani, ma quelli che fanno grande teatro e non un teatro grande..:)

  3. qui arrivano soldi dall’università, ministero della cultura e fanno succedere di queste cose…gli altri teatri a salerno senza aiuti vanno avanti e con umiltà da anni producono eccellenti risultati..questi qua in due anni non hanno saputo costruire un bel niente e si fanno pure rubare dal custode napoletano…e noi paghiamo

  4. bhaaa sono senza parole…senza nulla togliere ai tanti napoletani onesti …ma con tanti disoccupati nella nostra provincial …. bhooo’
    ma come funzionano le cose qui?

  5. E dicono che de luca c’è la con i napoletani.A parte tutto,perchè non si assumono gente del posto come fanno in tutte le altre città e paesi,almeno in quelli bisognosi di lavoro?!!!In altre città se non si è del posto non ti fanno nemmeno entrare a visitare un altro po!!!E quelli che sono in lista al collocamento da 40-50 anni,onestamente che dovrebbero pensare?

  6. Una vergogna. E tra non molto aprirà un’altra struttura ex cinema Diana e chi lo gestirà .? Caro de Luca stai esagerando……capisco che per arrivare in vetta sei capace di………

  7. cambiare la gestione del ghirelli! questo è il secondo episodio in pochi mesi, sicuro anche il primo fu una montatura. è un peccato avere una struttura riqualificata dal sindaco che oltre a non emergere essendo sempre vuoto e non pieno come altri teatri (delle arti, nuovo,arbostella, ecc) è gestito in maniera opinabile con questi episodi che sanno di medioevo!!

  8. e perché non li hanno arrestati? Ma il custode(?!?) bastar…resterà al suo posto fino a condanna definitiva dopo tre gradi di processi e sarà mandato a fanc….a calci nel sedere?
    Jamm ja PULIZIA!

  9. Più semplicemente: come si fa a diventate custode di un teatro? Quale concorso bisogna superare? Chi può chiarirmi come sia stato assunto questo M. F. e quali prove abbia superato per diventare un custode? Magistratura, mi aiuti tu, che ne pensi?

  10. Subito un segnale: le dimissioni immediate del politico che ha fatto assumere questo delinquente!

  11. è un episodio grave quello che è successo, ricordo che questo teatro è finanziato da soldi pubblici (ministero cultura e spettacolo +università), olltre a mettere pure il biglietto a pagamento, poi organizzano pure i furti al loro interno…ma li vogliamo cacciare dalla nostra città questi furbi napoletani?? ci sono tanti operatori onesti e professionali a salerno per cio che riguarda il teatro, diamolo in mano a loro, che senza soldi pubblici dimostrano da anni che il teatro a salerno lo sanno fare solo loro!!!

  12. ma chiudetelo proprio sto ghirelli, sperperano denaro pubblico e fanno 10 spettatori a spettacolo!!!

  13. Scandalo: se ancora questa parola ha un significato! Il sindaco deve consegnare alla città la testa di chi ha fatto assumere questo delinquente, altrimenti anche lui diventerà complice di qesta vergona.
    Vorrei sapere come si assumono questi signori! come si assegnano le licenze al Comune (Giostrine x bambini, edicole ecc).

  14. andate sul sito di salerno fondazione contemporanea e vedete che il ghirelli è appoggiato da: REGIONE CAMPANIA,COMUNE DI SALERNO, UNIVERSITA’ E MINISTERO DELLA CULTURA. ora mi chiedo, tutto questo sostegno per un teatro che non funziona, e dove in tre mesi sono successi due furti di cui uno fasullo e forse pure l’altro. Ma vogliamo finire di buttare soldi dello stato in mano a degli incompetenti dal punto di vista artistico e gestionale?? Ma vi rendete conto che a Salerno si fa teatro di qualità senza aiuti “esterni”??? Ma chi li ha mandati a questi???

  15. Nella ”casa di vetro” c è qualche vetro oscurato nella stanza delle assunzioni dei dipendenti comunali! e penso che il sindaco questa volta debba dare una risposta sopratutto ai suoi sostenitori, e dirci chi è il responsabile dell’ assunzione del delinquente e se c’ in tutto questo sospetto di infiltrazioni cammorristiche!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.