Mercato S.Seveirno: 50 euro per ogni nato, da 12 anni comune emette un libretto postale fruttifero a favore dei nuovi nati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
neonato_nascita“Occorre creare un’Alleanza per la famiglia”. Con queste parole il Sindaco di Mercato S. Severino ribadisce l’importanza di fare rete con il mondo del volontariato, della cooperazione, del lavoro e dell’impresa. “La partecipazione di tanti diversi soggetti ha permesso così di sperimentare, – ha spiegato il primo cittadino – sin dal 2002, un progetto a favore delle famiglie, con l’emissione di un libretto postale fruttifero a favore dei bambini nuovi nati tra famiglie residenti nel Comune”. Un deposito simbolico di 50,00 euro, vincolato fino al raggiungimento del 18°anno di vita del beneficiario e l’omaggio di una bandiera italiana e della Carta Costituzionale. L’iniziativa è stata premiata, nel 2011, dall’Associazione “Fiuggy Family Festival” che, in collaborazione con “ANCI” ha organizzato il Premio “Sindaco per la famiglia”. Un Premio simbolico consistito, esclusivamente, in una targa ed un attestato di merito per essere, quella di Mercato S. Severino, una delle migliori iniziative, a livello nazionale, a favore delle politiche familiari.

Sono due gli obiettivi primari che l’iniziativa ha voluto perseguire. Da una parte, il superamento della logica assistenziale che impone un’attenzione nuova alla capacità di stimolare e supportare il tessuto sociale di riferimento in un percorso di crescita sussidiaria, che veda modi nuovi di collaborazione e sviluppo centrati sulla persona, sul diritto all’inclusione sociale, sulla promozione del benessere e di stili di vita positivi. Dall’altra parte, l’Amministrazione Comunale ha voluto, ancora una volta, ribadire la centralità della famiglia, operatore dell’equità e della solidarietà tra  le generazioni, e primo referente per un patto di welfare responsabile tra istituzioni pubbliche e cittadini.

L’iniziativa prevede, fin dalla sua ideazione, una partecipazione attiva di tutti i componenti della famiglia. L’erogazione di un libretto postale fruttifero, l’invio, altresì, della bandiera italiana e della Costituzione tengono conto dell’importanza di fare dei cittadini, fin dalla nascita, degli uomini consapevoli ed attivi. L’iniziativa è rivolta non solo ai neonati, ma all’intero nucleo familiare, che si fa portavoce di un’idea di famiglia quale una risorsa che, in quanto tale, esige manutenzione, investimenti, cura, che però la rispettino nella sua autonomia e soggettività (cittadinanza attiva). Ridefinire un welfare locale capace di assicurare la centralità della persona e della famiglia, significa ridurre il disagio, l’emarginazione e il rischio di esclusione, incrementando nel contempo il livello di benessere e generando condizioni per un nuovo ed efficace sviluppo economico.

Scopo ultimo è quello di disegnare anche nel sociale “la città del futuro”, dal momento che la nostra Città vanta servizi sociali di ottimo livello, soprattutto quelli rivolti alle famiglie, qual è, appunto, l’iniziativa relativa all’emissione di un libretto postale fruttifero in favore dei nuovi nati, che costituisce un’eccellenza nel panorama nazionale e non solo.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Guarda che i figli, fino ad oggi, li hanno sempre cresciuti i genitori. Ovviamente mi riferisco ai nostri figli………

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.