Ferragosto a Salerno: arrivano tre navi da crociera con oltre 10 mila turisti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
23
Stampa
nave_crociera_porto_salernoTre navi da crociera, quasi diecimila turisti pronti

a sbarcare. E’ una settimana di ferragosto affollata al porto di Salerno che in questi giorni ospiterà tre giganti del mare, a conferma che lo scalo salernitato è tra quelli più in crescita nel comparto delle crociere. La prima nave è la Serenade of the Seas della Compagnia Royal Caribean già da ieri attraccata alla banchina del Porto di Salerno. A bordo tremila crocieristi attrirati dalle bellezze della città ma anche dal richiamo dei siti archeologici come Pompei ed Ercolano. La nave, che in quest’estate è nel Mediterraneo e a fine stagione tornerà a fare servizio ai Caraibi, ripartirà poi da Salerno alla volta di Barcellona.

Domenica arriva invece la Msc Sinfonia, con a bordo altroi tremila passeggeri. La nave della compagnia italiana fa infatti tappa a Salerno nel suo tour del Mediterraneo occidentale: proveniente da Ibiza, la Msc Sinfonia si fermerà prima in Sardegna e poi attraccherà domenica nello scalo campano. Tremila circa i crocieristi anche a bordo della Neo Riviera della Costa Crociere che venerdì salperà dal porto maltese de La Valletta per attraccare domenica 17 agosto al porto di Salerno. Una buona notizia, quindi, che però ha scatenato in città qualche polemica per i tanti negozi chiusi che non garatirebbero l’adeguata accoglienza ai crocieristi, fadcendo perdere anche una fetta della ricaduta sul territorio degli attracchi delle città galleggianti.

 

Sull’argomento il sindaco De Luca ha detto: “Ferragosto da record per Salerno turistica con l’approdo di quattro navi delle più importanti compagnie crocieristiche del mondo e dodicimila turisti sbarcanti. MSC Crociere che a Salerno ha fissato il suo home port, Costa Crociere, Royal Carribean e Celebrity Cruises continuano a moltiplicare gli scali con gradimento dei viaggiatori investendo sull’attrazione culturale, artistica, storica, ambientale ed enogastronomica di Salerno e del territorio circostante: Costa d’Amalfi, Pompei ed Ercolano, Paestum e Cilento.  E’ il frutto della trasformazione urbanistica consapevole realizzata in città con enormi ricadute economiche ed occupazionali che saranno ulteriormente esaltate e potenziate dal completamento della Stazione Marittima e Piazza della Libertà. I visitatori da tutto il mondo saranno accolti in uno scenario meraviglioso, combinazione straordinaria di ospitalità, bellezza ambientale, eccellenza urbanistica”.

 INTERVISTA VIDEO ALL’ASSESSORE AL TURISMO MARAIO

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

23 COMMENTI

  1. Speriamo che le strutture commerciali siano tutte aperte a pasqua erano tutte chiuse. Questi salernitani mi sembrano tutti stanchi e pronti a stare chiusi a ferragosto per riposare. Che sonno!!!!

  2. Ma quali Commercianti????? Qui si arricchiscono solo i pizzettai e i gelatai ! E da qualche mese un imprenditore che ha messo negozi di patatine ovunque!

  3. Ormai l’Italia vive di illusioni, trasmesse a Salerno da De Luca per il PD, il partito di vergogna nazionale. Dove sono questi turisti? Per ogni attività commerciale seria che vi era a Salerno fallita vi è in sostituzione bar o friggitorie, 4 o anche 5 bar per palazzo, un’Italia di disoccupati accolta da bar, altro che turisti. Questo è il vuoto patrimonio che cii lascia il PD.

  4. Qui a Salerno ormai siamo tutti Fritti e Fottuti.Con De Luca e questi comunisti non si può fare libera impresa,ma solo statalismo e fritture puzzolenti.Che gusti rozzi hanno questi comunisti di Salerno.

  5. Qualche nostro concittadino ancora non ha capito di che si tratta.
    Loro pensano alle chiancarelle, alla curva nuova e al chiavicone che non c’è più; che Dio li abbia in gloria!

  6. Non sono nè pidiessino nè di altre sponde,sono un cane sciolto.
    Ma di promesse ne sono state fatte da TUTTE le parti,tipo quel
    milione di posti di lavoro.E se quì in 20 anni non è successo niente
    per destabilizzare questo regime…Beh,allora vuol dire che il tavolo era ben imbandito!PER TUTTI!

  7. Tre grosse navi e la stazione maritima tanto voluta è ancora in costruzione come tutti i cantieri aperti dal sindaco.

  8. La verità è che a Salerno rispetto a Napoli noi dormiamo,ci manca la cazzimma e la voglia di fare. Sono salernitano ma tanto di cappello per i napoletani che si arrangiano isenza rubare.

  9. Lei non è ne di una sponda ne del’altra,sarà sicuramente di una sponda anomala, forse qualunquista.Vorrei farle notare che qualche leader ha fatto aumentare le pensione ai poveri,precisamente a circa duemilioni di poveri pensionati.Resti pure nella sua sponda anomala ma si guardi la storia del periodo Berlusconiano e vedra che si convertirà alla riva destra. Saluti. Silvio.

  10. Egregio Luigi, Noi siamo sempre in gloria,e lei che è condannato ad essere l’eterno pessimista e invidioso rosicone.
    Noi Positivi.

  11. Un invito al centro storico per i turisti, vi raccomando di fotografare tutto principalmente la spazzatura

  12. Molto Bene! Tutti questi crocieristi non vedono l’ora di sbarcare alla Stazione Marittima i cui lavori, come ampiamente documentato dalla Amministrazione comunale ai mezzi di informazione e alla intera Città, si concludono definitivamente e compiutamente nel mese di Ottobre.
    Speriamo, appunto, bene!
    Occasione tra l’altro per capire finalmente chi sono i Cafoni e chi continua a propagandare fumo a manovella!

  13. Se qualche suo concittadino non ha ancora capito di che si tratta ci faccia capire lei di cosa si tratta, però la prego non faccia il pessimissa rosicone siamo in vacanza nel Cilento e vogliamo anche divertirci.

  14. Invece di parlare di turisti si chiamano in causa i comunisti,che popolo i sciemi che siete,io potrei chiamarvi fascisti ma mi viene da rimettere erano anni che non si vedevano 10.000 persone in 4 giorni a visitare la nostra città,mo lasciamo perdere se comprono o no,io pure sono andato in crociera lo scorso anno e non spesi una lira specialmente a Barcellona e che ero fesso mi facevano barba e capello se acquistavo cose che a Salerno costavano il quarto,Tizio 60 mi fai ridere quando dici……senza rubare…. quelli ti spogliano…… e proprio per questo vengono a Salerno,camminano liberi,borse a tracollo,rolex al polso,per fortuna che noi dormiamo altrimenti saremo come i napulill,il fatto principale è che a tanti salernitani che sono contro a quel SIGNORE brucia il culo allora si creano zizzanie,a spazzatura, icomunisi,i pensione agli anziani,siete gli stessi che scrivete contro il Crescent,contro Salerno cioè siete na banda i QUAQUARAQUA’

  15. Carissimo Salernitano Doc, io lo sono come te Salernitano, io mi riferivo allo spirito di iniziativa che hanno i napoletani rispetto a noi. Poi consentimi di riconoscere che noi siamo dei provinciali rispetto ai veri napoletani. Io sono realista ed obiettivo, ci siamo montati la testa. Che poi a Napoli ci siano più fetenti è dovuto anche al fatto che Napoli è una Metropoli, mentre Salerno sarà grande quanto mezza Fuorigrotta. Viva Salerno.

  16. Sono d’accordo con tizio60 che ha dato una gran bella lezione a quel salernitano doc che dice di essere stato a Barcellona e non voleva farsi fare barba e capelli. Che io sappia i comunisti non si fanno mai la barba e non si tagliano i capelli per questo puzzano,comunque lei salernitano doc da come si pavoneggiava non spende mai,quindi da comunista e un distributore si miseria e povertà.
    Un laureato in economia alla Luiss di Roma.

  17. La costa concordia era 290 metri con capienza di 3700 passeggeri + 1080 del personale e voi blogghettari vorreste farci credere ke arrivano 3 navi da 300 metri nel porto di salerno??ma se nn c’è, ne lo spazio nè i mezzi x accogliere sti colossi!!??quanto vi paga del duce x scrivere ste fesserie??e a cosa bell che leggo di deficienti che ci credono pure!!!kest é saliern!!!me sient…song a voce e chi’n’ten nient…ment “arrivan” e bastiment…ce riman sultant o’vient…o’vient….ma che mongoloidi!!!!!!

  18. Vatt a magnà a pizza fritta….fa bene lo dicono pure i Nutrizionisti del Sud Italia…la dieta mediterranea….poi facciamo la dieta Adriatica, la dieta Tirrenica e la dieta dell’Oceano Attlantico….perchè poi il pomodoro del Sud Italia non viene dall’America dal 1500 circa….

  19. Quanti intrusi invidiosi, rosicate rosicate rosicate rosicate rosicate rosicate rosicate rosicate rosicate rosicate…..

  20. Si vede che non sei di Salerno e non conosci il Porto di Salerno…tutte i giorni a Salerno arrivano navi ancora più grandi delle Crociera, vai a vedere le Grimaldi lines o la navi Caronte…almeno informati prima

  21. Ma stai zitto lurido fascistello da quattro soldi, con Mussolini mangiavate tutti nella stessa “scodella” ringrazia il celo che in Italia ci sono stati i partigiani altrimenti avevamo ancora le donne del Sud Italia che si vendevano agli “americani” per un pezzo di cioccolato……neanche la storia sai….poi parli di Barba e Capelli lunghi, non sai nemmeno che gli attuali esponenti di Estrema Destra italiana hanno la barba lunga come i migliori religiosi musulmani….compresi quelli di Salerno, ce ne stà addirittura uno con “pizzetto e basettone”….Studia meglio la storia “perdente fascista”..NON CENSURARE

  22. Ieri sera 14 agosto, il centro storico di Salerno, il Duomo, la Villa Comunale e tutti i ristoranti di via Roma erano pieni di turisti Americani e del Nord Italia, se questo non è turismo se mangiare al ristorante non è commercio e quindi opportunità di lavoro per giovani camerieri o salernitani che cercano lavoro part time in estate, ditemi come si chiama…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.