Crisi: ogni famiglia accumula in media un debito pari a 20mila euro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
crisi_economica_soldi_disperazione_povertàCrisi che non accenna a diminuire la sua morsa in Italia. Secondo il centro studi dell’associazione artigiani di Mestre, ogni famiglia ha un debito medio che pesa sui propri bilanci pari a 20mila euro circa. Un fardello dovuto soprattutto all’accensione di mutui e prestiti con le banche per far fronte all’acquisto della casa o alla ristrutturazione di un immobile, o più semplicemente per comprare un’auto o una moto. L’esposizione media per nucleo familiare, però, rivela ad un’analisi attenta profonde differenze a seconda dell’area geografica di appartenenza.

Non tutti i dati però sono negativi. Il ‘passivo’ accumulato con le banche e gli istituti creditizi dalle famiglie è enorme, ma in calo rispetto a tre anni fa, quando c’era stato un vero e proprio record. Ciò perché le famiglie hanno preferito indebitarsi di meno, ricominciando se possibile a risparmiare. I debiti, oltre che per l’acquisto di una abitazione o di un mezzo di trasporto, sono generati dal credito al consumo, dai finanziamenti per la ristrutturazione di beni. Se dall’inizio della crisi l’incremento del debito medio delle famiglie consumatrici è stato del 35%, l’inflazione è aumentata del 13,4%. La crisi ha spinto ad indebitarsi sempre di meno, privilegiando il risparmio. Ed infatti, i depositi delle famiglie sono aumentati del 12%. E’ una conseguenza diretta, secondo gli osservatori economici, dell’aumento delle tasse, degli effetti della crisi e della paura di non uscire dalla recessione: tradotto vuol dire meno acquisti, meno investimenti e più risparmi.

Fonte LiraTv

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. I NOSTRI POLITICANTI INVECE, 20.000 EURO ED ANCHE MOLTO MA MOLTO DI PIU’, LI GUADAGNANO AL MESE !

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.