Lega Pro, Macalli a muso duro parla dei Gironi e del nuovo sistema di dirette tv

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Macalli_LegaIl Presidente della Lega Pro Mario Macalli in una intervista rilasciata al Tg Sport di LIRATV difende il campionato spezzatino, spiega il funzionamento della nuova piattaforma tv e non risparmia stoccate a chi si preoccupa dei derby a rischio nella prossima stagione calcistica: “Quella è la formula che abbiamo deciso e così si giocherà con la suddivisione del campionato tra venerdì e lunedì. Non vedo il motivo per il quale dobbiamo cambiare”.

Sulla lettera del Ministero dell’Interno dell’11 agosto nella quale si chiedeva di stilare i gironi tenendo in considerazione i derby a rischio sicurezza soprattutto per quello C della Salernitana, Macalli ha così chiuso l’argomento: “Vedete tutti se quella lettera è firmata…non aggiungo altro”. 

Sulle partite gratis della Lega Pro: “Potranno essere viste assolutamente gratuitamente su cellulari, tablet e computer. Siamo gli unici al mondo ad aver fatto questa innovazione e vedrete come sarà copiata in futuro da tutto il mondo. Le società di calcio avranno i loro vantaggi. Noi non certo lo facciamo per divertimento, lo facciamo per prendere dei soldi. I club devono solo pensare a giocare e prendere i soldi quando arriveranno. Lo facciamo per dare una possibilità a loro di prendere dei finanziamenti che non ricevono più. E’ una nostra politiche che non va discussa con il mondo ma soltanto con il Club”.

Eppure questa novità da più parti non sembra trovare riscontri positivi: “Le cose nuove si devono sperimentare prima di parlare. Abbiamo attuato la regola dei 3 punti e ci hanno additato come deficienti. C’erano allenatori che impazzivano. Adesso la regola vige ovunque. Abbiamo innovato il torneo con i Play Off e Play Out ed anche lì ci avevano criticato. Anche questa novità è stata portata in tutto il mondo. Siamo stati i primi a far giocare le partite in Italia alle 12.30 e si sollevò il problema se mangiare il dolce oppure il salato. Poi anche la Serie A ha attuato questo cambiamento e tutto va bene… Tutta questa gente che critica venga dal sottoscritto, nel bergamasco dove alle 7 del mattino c’è gente nei cantieri che piega il ferro mangiando il panino con la mortadella…. Pensassero a giocare al calcio invece che rompere i cosiddetti… Questi fenomeni e criticoni sono indietro 20 giri rispetto a noi..

Se Macalli dovesse diventare vice Presidente della FIGC cosa cambierebbe? “Assolutamente nulla. Io sono il Presidente della Lega e farò del mio meglio come ho sempre fatto.  Non sono un fenomeno, sono una persona normale che esegue le cose che il direttivo adotta. Da solo non decido niente, non posso nemmeno comprare un foglio di carta”.

Lotito in questi giorni ha dichiarato che la Lega Pro si dovrà assumere la responsabilità di far giocare la Salernitana in un girone ad alto rischio: “Addirittura! Vedremo cosa accadrà. Di certo non pensiamo ai fatti criminosi prima che si verifichino. Personalmente faccio calcio, la sicurezza la garantisce l’ordine pubblico e se qualcuno delinque è giusto che si chiudano anche gli stadi. Di fronte ai delinquenti non c’è altra via: o si sbattono in galera oppure chiudiamo le porte agli stadi. Noi comunque stiamo con i tifosi”.

Le partite gratis visibili comodamente da casa non rischiano di scoraggiare proprio i tifosi a non andare allo stadio? “Se un tifoso vuole andare allo stadio ci va e basta. E’ sempre stato così, partita in tv o meno. Se della gente che per motivazioni strane, tessera del tifoso, polemiche ed altre beghe non vanno in trasferta…bene, se la vedranno comunque da casa. State tranquilli comunque che la gente negli stadi ci andrà , anche con le dirette tv. Poi i conti tiriamoli alla fine, non prima”.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Egregi signori di Lira TV è inutile che continuate a dare spazio a questo losco figuro col solo scopo di screditare Lotito e seminare zizzania. Ormai è chiaro che puntate a seminare il vostro misero orticello. La gente di Salerno è molto più intelligente di quanto voi crediate…

  2. perchè lo vogliono i club….e i club stanno lì, cosiì come sono, perchè il popolo è bue. Punto. Questo è l’unico dato di fatto, incontrovertibile.

  3. era (ed è ) criticabile da un punto di vista tecnico perchè gioca una partita sempre allo stesso modo, che è come pretendere di vestirsi allo stesso modo per 365 giorni l’anno … ma, dal punto di vista morale e sportivo, ZEMAN AVEVA ED AVRA’ SEMPRE LA MIA STIMA E SIMPATIA.

    Cavalluccio di mare

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.