Pisciotta: Romeo e Giulietta raccontano il Cilento con Angelo Loia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Cilento_PanoramaLunedì 18 agosto il centro storico di Rodio, nel comune di Pisciotta, si trasformerà in palcoscenico per ospitare un teatro itinerante che attraverserà vicoli e piazze del borgo cilentano. Un itinerario alla scoperta del piccolo paese del Cilento attraverso il teatro di William Shakespeare e le musiche di Angelo Loia.

Lo spettacolo, che vedrà la regia di Antonella Trama, ripercorrerà l’opera shakespeariana Giulietta e Romeo per poi proseguire con le poesie di Mauro Sica, di Alessandro Pinto e Giuseppe De Vita. Per decantare le bellezze del Cilento gli autori, Maria Michela Mautone e Maurizio Feola, hanno rielaborato anche brani di romanzi e libri oltre ai testi di Abate Sacco.
A rendere tutto più magico la musica cilentana di Angelo Loia, che, durante la serata, accompagnerà gli attori che si alterneranno lungo i vicoli del paese.
A conclusione della serata, organizzata dall’associazione culturale Fucina Rhodium con la collaborazione del ‘Giornale del Cilento’, saranno premiati i vincitori del concorso fotografico ‘Un emozione in un Click: testimonianze di tradizioni popolari e culto religioso’ e del concorso ‘Baconi Fioriti’.

«Con l’evento in programmazione per il 18 agosto abbiamo voluto, attraverso personaggi noti a tutti, ripercorrere e far rivivere scorci e personaggi del nostro territorio, proponendo un viaggio rievocativo che con parole e gesti consentono di realizzare un evento culturale da indirizzare ad un pubblico variegato – spiega il presidente dell’associazione Fucina Rhodium -. È nel nostro intento attraverso la ricerca, lo studio e la valorizzazione della tradizioni, proporre un occasione di turismo-culturale, che speriamo di aver garantito a quanti parteciperanno alle nostre serate».

Le attività dell’associazione Fucina Rhodium continueranno il 22 agosto con la rappresentazione ‘Novecento Cilentano. Il Cilento che fu nella poesia di Alessandro Pinto’ testo di F. D’Amato e regia di Aniello Fiorillo. Il 23 agosto sarà la volta della compagnia teatrale ‘Eureka’ di Catona con ‘Il Settimo si riposò’. L’agosto rodiano terminerà il 31 con il pellegrinaggio a piedi da Rodio a San Mauro La Bruca in onore della festa di San Mauro Abate. La partenza è prevista per le ore 6.30 da Rodio.
 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.