Anniversario uccisione Angelo Vassallo: iniziativa Comune Pollica, famiglia e Legambiente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Angelo_VassalloUna partita per ricordare Angelo Vassallo. Un partita dal “cuore grande” per dare un calcio alla malattia. Il prossimo 5 settembre, anniversario della uccisione per mani ignote, di Angelo Vassallo, sindaco di pescatore di Pollica, verrà inaugurato dalla Amministrazione Comunale alla presenza della moglie e dei figli, il centro polifunzionale sportivo di Pollica intitolato ad Angelo Vassallo. Per l’occasione Comune di Pollica  e Legambiente organizzano la partita “Con la Speranza nel cuore” . A scendere in campo la Nazionale Parlamentari guidata da Giancarlo De Sisti  che affronterà la Selezione composta dagli attori di Made in sud, Un posto al Sole e giornalisti Rai. Protagonisti  sull’erba sintetica del centro Polifunzionale alcuni  attori di Made In Sud: Gigi e Ross, di Abacuccio, dei Malincomici, Bolide 90.

Tra gli attori di un Posto al Sole saranno presenti tra gli altri  Alberto Rossi, che interpreta Michele Saviani, Maurizio Aiello, alias Alberto Palladino, Riccardo Polizzy alias Roberto Ferri e Lucio Allocca che interpreta il vigile Otello. Mentre tra i parlamentari, compatibilmente con i lavori parlamentari e di Governo è prevista la presenza di Luca Lotti sottosegretario di stato alla presidenza del consiglio dei ministri. Dieci euro il costo del biglietto con l’intero incasso della partita  devoluto a favore di Emanuele Scifo, giovane di Battipaglia che da nove anni combatte contro la Cipo, una malattia rara che consiste in un’ostruzione cronica intestinale.Servono circa un milione di euro per un intervento negli Stati Uniti che potrebbe salvarlo. Il programma della giornata prevede alle ore 16.00 la scoperta della Targa presso il Campo Sportivo a seguire i saluti istituzionali . Dopo la partita prevista per le ore 17 in serata cerimonia religiosa per ricordare Angelo Vassallo presso la chiesa di Acciaroli.

Ricordare Vassallo vuol dire, dimostrare nei fatti che il Sud non è solo illegalità e camorra, degrado e rassegnazione. Ricordare il Sindaco pescatore vuol dire “credere”, in positivo, credere nella bellezza  non con un elemento statico, ma  la bellezza come motore del cambiamento, come forza rivoluzionaria che combatte le ingiustizie ,le mafie, la corruzione, la distruzione del territorio. La bellezza delle idee, la bellezza dei gesti e dei sogni.  Quella bellezza che rappresenta una speranza per il paese. Ricordare il Sindaco Pescatore attraverso i valori dello sport e del calcio sano , ma soprattutto per mostrare un volto del Cilento sereno e pulito e poter dire a tutti con orgoglio benvenuti a Pollica, il nostro sud, quello in cui crediamo e per il quale pensiamo valga la pena lottare e spendere le proprie energie, senza risparmiarsi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.