Salerno: la Finanza sequestra una barca, un automezzo ed oltre 1000 litri di gasolio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Barca_sequestrata_FinanzaI finanzieri della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Salerno, nell’ambito dei costanti controlli di Polizia Economica Finanziaria, nel Porto del Masuccio Salernitano, hanno sottoposto a sequestro un’imbarcazione da diporto, un automezzo ed oltre 1000 litri di gasolio. La misura cautelare è scattata nel corso di uno dei molteplici e costanti controlli a tutela dell’entrate dello Stato, nel caso specifico, nel settore delle accise. I Finanzieri di mare, nella mattinata del 19 agosto, hanno sorpreso G.P. intento ad effettuare rifornimento ad un’imbarcazione di proprietà di I.V. entrambi originari di Salerno.

Il trasporto ed il trasbordo del gasolio, tutto di dubbia provenienza, veniva effettuato per mezzo di una cisterna dotata di motopompa installata sull’automezzo sequestrato. Il dispositivo, non omologato e non autorizzato, era comunque del tutto idoneo al trasporto e trasbordo del gasolio. Con tale espediente infatti, il proprietario dell’imbarcazione aveva potuto effettuare il pieno di carburante alla propria unità da diporto, violando però tutte le norme che regolano il trasporto e la commercializzazione dei prodotti petroliferi, nonché senza alcun rispetto delle procedure di sicurezza previste durante le operazioni di buncheraggio.

Al termine del controllo è scattata la denuncia per entrambi i soggetti che dovranno, peraltro, pagare anche una pesante sanzione pecuniaria. La Guardia di Finanza esercita le sue funzioni esclusive di Polizia Economica Finanziaria in mare, attraverso l’impiego della sua componente aeronavale, a tutela delle entrate dello Stato e la Comunità Europea. Le indagini continueranno al fine di riscontrare eventuali altre ipotesi di reato.

Comunicato e foto ufficiali della Guardia di Finanza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Prima di entrare al porto c’è un posto di guardia,inoltre c’è la capitaneria presente che con i suoi uomini gira costantemente sul molo,ora io mi chiedo se questa operazione non è mai avvenuta di notte ma sempre in pieno giorno come mai si è dovuto attendere l’intervento della G.F.?……….Forse perchè si tratta di pesci grossi ?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.