Controesodo: domenica da bollino rosso, traffico intenso sulla rete autostradale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Traffico_autostradaIn coda per tornare dalle vacanze. Prima domenica da bollino rosso per il controesodo su strade e autostradale. Oggi sono previsti flussi di traffico molto intensi per tutta la giornata sulle principali direttrici per i rientri dei vacanzieri dalle ferie e, in particolare nel pomeriggio, anche per gli spostamenti di chi ha trascorso il fine settimana nelle località turistiche.

Come previsto dall’Anas, già sabato si sono registrati forti flussi di transito per tutto l’arco della giornata, perché ai primi rientri si sono sommate le ultime partenze di agosto.

Il primato del traffico spetta ai rientri verso Roma con l’autostrada del Grande Raccordo Anulare che conta 111mila transiti, per il ritorno in città di molti vacanzieri. E proprio sul Gra, un incidente mortale si è verificato all’altezza del km 21,100, nel tratto compreso tra l’allacciamento con l’autostrada A1 Diramazione Roma Nord e lo svincolo di via di Settebagni/Bel Poggio. Un’altra persona è rimasta lievemente ferita.

Molto trafficata anche l’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria con oltre 100mila passaggi (circa 63mila in direzione nord) e un incremento rispetto al 2013 del 4%, l’autostrada Roma-Fiumicino con 63mila, il Raccordo Autostradale 13 A4-Trieste con 50mila transiti e il tratto laziale della Ss1 Aurelia, prima per volume di traffico tra le statali, con oltre 45mila transiti e un incremento del 15% rispetto allo scorso anno.

Al momento la circolazione è molto sostenuta, con flussi di traffico leggermente superiori rispetto al 2013 (+0.8%). Nel tratto salernitano della A3 Salerno-Reggio Calabria, alle ore 10 erano già transitati 38mila veicoli (circa 24mila in direzione nord) mentre sul Gra di Roma 26mila. Tra le strade statali sono oltre 13mila i transiti sulla ss 16 Adriatica in provincia di Brindisi e oltre 11mila sulla ss 106 Jonica in provincia di Catanzaro. Traffico intenso in Basilicata, lungo la Ss585 Fondo Valle del Noce, in direzione nord, in provincia di Matera. Traffico molto intenso, a tratti rallentato, anche sulla strada statale 16 Adriatica, sia nel tratto abruzzese sia in quello marchigiano e sulla strada statale 18 Tirrena Inferiore, in Campania e Calabria. Traffico in aumento in corrispondenza del Tunnel di Tenda, sulla strada statale 20 in prossimità del confine con la Francia, dove il personale Anas è presente per la regolamentazione del traffico.

Sulla Salerno-Reggio Calabria il traffico è molto intenso ma regolare. Si registrano rallentamenti solo in corrispondenza di Laino Borgo, in direzione nord, dal km 156 al km 152, all’altezza dell’unico cantiere inamovibile presente sull’autostrada. Rallentamenti anche sulla strada statale 268 del Vesuvio, in Campania, a causa di un incidente avvenuto questa mattina al km 2.500 (tra lo svincolo S. Giovanni A3 Napoli-Salerno e S. Anastasia).

In Calabria, questa mattina sulla strada statale 106 Jonica si sono registrati rallentamenti in entrambe le direzioni a causa di un incidente avvenuto a Crotone. La scorsa notte in Sardegna si sono registrati rallentamenti per un grave incidente sulla strada statale 127 Bis Settentrionale Sarda, in provincia di Sassari. Infine, dalle ore 21.00 di ieri e fino alla mezzanotte, in Toscana la strada statale 1 Aurelia è stata chiusa al traffico in direzione Nord al km 166.500, nei pressi dello svincolo di Alberese, a causa del ribaltamento di un’autocisterna che trasportava gpl. Il traffico è stato deviato sulla viabilità provinciale.

L’Anas ricorda che fino alle ore 23 di oggi è interdetta la circolazione stradale fuori dai centri abitati per i veicoli di massa complessiva superiore a 7,5 tonnellate. Per la giornata di domani si prevede traffico sostenuto nella mattinata, da bollino giallo, per gli ultimi rientri del weekend e per la ripresa della circolazione dei mezzi pesanti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.