Ripescaggi in Serie B: se il Novara è escluso sale il Pisa?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
Salernitana_Benevento_29_goal_genericaScaduto il termine per le richieste di ripescaggio in Serie B. Non sono stati resi noti i nomi delle Società che hanno presentato le domande, quindi ci baseremo su quantovieneriportato in giro dal web: Benevento, Catanzaro, Como, Cremonese, Gubbio, Juve Stabia, Lecce, Novara, Pisa, Reggina, Salernitana e Vicenza. Il regolamento applicabile è contenuto nel Comunicato Ufficiale n. 171/A, approvato dal Consiglio Federale dello scorso 27 maggio 2014 e contenente i criteri e le procedure perl’integrazione degli organici dei Campionati Professionistici 2014/15.

Per la Serie B è prevista la formulazione di una graduatoria che tiene conto di tre aspetti diversi:

  • la posizione di classifica della stagione 2013/14, assegnando un punteggio decrescente (da 32 punti) a partire dalla squadra classificatasi al 19° posto della Serie B. Tale punteggio varrà per il 50%

Ripescaggi Serie B 2014 15 (1)

  • la tradizione sportiva della squadra, calcolata assegnando punteggi variabili per le partecipazioni ai campionati di Serie A, B, Lega Pro 1, Lega Pro 2, nonché per la vittoria di scudetti, Coppa Italia e Supercoppa. Tale punteggio, che verrà calcolato assegnando 1 punto alla squadra peggiore e salendo, verrà computato poi in ragione del 25%.

Ripescaggi Serie B 2014 15 (2)

  • le presenze medie allo stadio delle squadre fra il 2008/09 ed il 2011/12. Anche in questo caso si assegna 1 punto alla squadra peggiore e si sale, calcolando il del 25%.

Ripescaggi Serie B 2014 15 (3)

Applicando le percentuali di ponderazione previste, questo sarebbe il risultato:

Ripescaggi Serie B 2014 15 (4)

Le prime tre squadre della classifica (Novara, Lecce e Reggina), hanno però un problema: il punto D4 del Comunicato Ufficiale recita:

Le società che hanno subito sanzioni per illecito sportivo e/o per violazione del divieto di scommesse, scontate nelle stagioni 2012/2013 e 2013/2014, nonché le società che, al momento della decisione sui ripescaggi, abbiano subito sanzione per illecito sportivo e/o per violazione del divieto di scommesse da scontarsi nella stagione 2014/2015, saranno computate ai soli fini della redazione della classifica finale, ma saranno in ogni caso escluse dal ripescaggio.

Il Novara, che sarebbe la prima dell’elenco, ha presentato un ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport (l’ex Alta Corte di Giustizia Sportiva) chiedendo la sospensione dei campionati di Serie B e Lega Pro Girone A nell’attesa della decisione finale del Consiglio Federale, anche se non chiaro come pensi di poter evitare che la norma contenuta al paragrafo D4 del regolamento venga applicata. Laddove il Consiglio Federale dovesse confermare l’applicazione del regolamento del 27 maggio scorso la società ripescata in Serie B dovrebbe essere il Pisa.

Fonte http://tifosobilanciato.it/

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Ma il Pisa ha uno stadio colabrodo, un impianto d’illuminazione da campetti da oratorio, vie di fuga pari a zero, segnalazioni da parte della questura all’osservatorio dove viene descritto come uno stadio totalmente pericoloso sia per lo stato in cui versa sia per la sua posizione in città, ripescata due volte in 4 anni, biglietti dell’anno 2009 non da valutare perché appartenenti ad un’altra società (in questo caso non vale la città,ma la società)… E quindi fate un po’ voi…!!

  2. pisa e basta voi a giocare con l’ischia forza e tutto il resto ma che l’avete presentato a fare sta domanda sio sapeva dall’inizio che voi non avavate requisiti lotirchio vi piglia solo per il culo al soltio

  3. pisa e basta voi a giocare con l’ischia forza e tutto il resto ma che l’avete presentato a fare sta domanda sio sapeva dall’inizio che voi non avavate requisiti lotirchio vi piglia solo per il culo al soltio

  4. il solito montanaro di avellino o il paesanotto cavese o lo sporco napulillo!

  5. Questa tabella non va neanche presa in considerazione..basta leggere i criteri del bando di ripescaggio per capire che non funziona così

  6. Hahahahahaha ma lasciano commenti pure quelli che fanno il tifo contro?che senso ha sta cosa? è come se io che sono ateo andassi a lasciare commenti su un forum di radio Maria… quanti sfessati in giro per l Italia… che tristezza…

  7. non ce li mettete?
    se dobbiamo andare in B beh preferisco che ci si vada sul campo alla faccia di tutti i cavaiuoli nocerini e avellinesi (loro si maestri nell’arte del ripescaggio)
    forza salernitana sempre

  8. Ah certo perché giocare ad Empoli o a Sassuolo rende grande una squadra…ah Aurelio ma perché li prendi in Ghoulam??

  9. buongiorno a tutti i tifosi della salernitana,vorrei dire semplicemente di non pensare a nessuno,pensiamo solo alla salernitana,tanto ragazzi si sa che ci invidiano, Nocerina scopmarsa,Cavese non pervenuta, Avellino si che deve ringraziare i ripescaggi,poi sapete fa molto freddo li………aha aha ciao e FORZA SALERNOOOOOOOOOOOO

  10. Vorrei chiedere a chi ha fatto questo articolo:
    Perche al criterio 2 e al 3 ha considerato soltanto 12 squadre? Lei le deve considerare tutte. Pertanto questa classifica è tutta sbagliata. Solo il criterio 1 è perfetto.

  11. Non c’è nulla da commentare ai suddetti commenti, c’è solo da ribadire la grande, GRANDISSIMA pochezza e/o ignoranza del popolo italiano, SEMPLICEMENTE UNA NULLITA’ CHE CONFERMA LE GRANDI PROBLEMATICHE ATTUALI, in definitiva solo un’affermazione…………………………………………………………VERGOGNATEVI!!!!!!!!!!!

  12. Il vero Pisa è in Serie B e si unirà al Ponsacco. Quindi il Pisa con storia e tradizioni sta messa veramente male! E il Vicenza invece ha fin troppi problemi societari, devono vedere se riescono ad iscriversi.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.