Villammare Film Festival, Federico Moccia protagonista della serata del 28 agosto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
federico mocciaDebutto riuscito per il Villammare Film Festival pronto ora a buttarsi nella seconda serata, in nuovi appuntamenti e proposte.

Giovedì 28 agosto il Villammare Film Festival scopre altri 4 gioielli nella gara tra corti. 4 storie, 4 registi talentuosi, 4 modi di fare cinema che si proporranno alla giuria artistica e alla giuria popolare. Si inizia con il mix di animazione e girato “Isacco” di Federico Tocchella, ispirato all’episodio religioso, per passare poi a “Fate come a casa vostra” del regista congo-gabonese Henry Fanfan Latulyp, con un povero operaio malese alle prese con parenti e amici invadenti.

Ci sarà il russo Second Wind di
Sergey Tsyss, dalle atmosfere apocalittiche e fantascientifiche, per concludere poi con il realistico e drammatico Non sono nessuno di Francesco

Segrè, dove non mancano scene di azione e disperazione. La seconda parte della serata di giovedì sarà tutta dedicata al cantore delle generazioni fragili, il regista e scrittore Federico Moccia. Atteso soprattutto dai giovanissimi, a cui ha saputo toccare il cuore, ripercorrerà la sua carriera e la sua infanzia già con il sapore di cinema, visto che il padre è il noto Pipolo, fino ad arrivare al suo ultimo film “Universitari – Molto Più Che Amici in proiezione subito dopo per il pubblico del Villammare Film Festival.

La serata di giovedì si concluderà con un dopocinema gastronomico tutto da gustare. La Country House “Il Vecchio Frantoio” di Stella Cilento, e la sua chef Anna Orlotti, fresca vincitrice del Festival Gastronomico ideato e condotto da  Francesca Pellegrino, sarà la protagonista indiscussa di questo appuntamento con il gusto. In un ideale intreccio tra festivals e idee la chef proporrà “”Il pensiero di Cicerone”,” una pasta corta dedicata ai profumi di terra e mare del Cilento dove la colatura delle alici, le alici di menaica e il limone creeranno il giusto mix che già ha permesso a questo ristorante di imporsi nella gara tra cuochi organizzata a Capitello.

Ancora una serata di qualità, da scoprire e da vedere fino all’ultimo per entrare nell’atmosfera unica del Festival e sentirsi parte di esso.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.