Calcio&Business, azienda calcio: riparte il campionato del “fair play finanziario”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
soldi_calcioRiparte il campionato italiano del “calcio austerity”, finalizzato ad applicare le norme del “fair play finanziario”. Dal punto di vista aziendale , messi in fuori gioco moduli e schemi i gioco, il prossimo campionato di calcio si vince conquistando il pareggio di bilancio tra “costi e ricavi di esercizio”. In serie A sono rappresentate 11 regioni, in serie B 13 e 18 in Lega Pro, nella massima serie mancano all’appello Valle d’Aosta, Molise Trentino, Umbria, Marche, Abruzzo, Basilicata, Puglia e Calabria, in serie cadetta non saranno rappresentare Friuli e Sardegna.  In tema di “fair play finanziario” bisogna evidenziare che alla data del 30 giugno 13, il Napoli ha chiuso per il settimo anno consecutivo, il proprio bilancio in utile per l’importo di otto milioni di euro.

Bilancio in utile anche per la Fiorentina (1 mln di euro), “perdite di esercizio” per Inter (81 mln), Roma (40 mln), Juventus (16 mln), Milan (7 mln), Lazio (6 mln). (Fonte La Gazzetta dello Sport). Per i club in questione alla data del 30 giugno 13 , il “valore dei ricavi” risulta essere il seguente: Milan (276 mln euro), Juventus (275), Inter ( 178),Roma (125), Napoli (120), Lazio (108), Fiorentina (73). Il “costo dei calciatori” quantificava  i seguenti dati : Milan (184 mln), Juventus (163), Inter (129), Roma (94), Napoli  (67), Lazio (64), Fiorentina (52). Sul fronte “debiti finanziari” i dati  di bilancio evidenziavano i valori che seguono :  Milan (251 mln), Inter (220), Juventus  (166), Roma (97), Lazio (14), Fiorentina 7, Napoli (4). Alla data del 30 giugno 13, il Real Madrid (per il nono anno consecutivo) risulta essere il club europeo, con il valore dei ricavi (pari ad euro 518,9 mln di euro) piu’ alto d’Europa . (Fonte Football Money League)

In” controtendenza”  con l’attuale crisi finanziaria, il valore totale dei “ricavi” dei primi venti club europei di calcio, rileva un incremento di valore del +8% rispetto all’esercizio precedente (chiuso alla data del 30 giugno 12). Sul fronte “club italiani”, i migliori piazzamenti risultano essere:  Juventus (9^ posto), Milan (10^), Inter(15^)  , Roma (19^). La classifica della 17^ edizione curata dalla Deloitte  risulta essere la seguente: Barcellona (482 mln euro), Bayer Monaco (431,2), Manchester United ( 423,8), PSG ( 398,8), Manchester City ( 316,2), Chelsea ( 303,4), Arsenal (284,3), Juventus (272,4), Mila ( 263,5), Biorussia D. (256,2), Liverpool (240,6), Schalke 04( 198,2), Tottenham ( 172), Inter (168,8), Galatasaray (157), Amburgo ( 135,4), Fenerbache (126,4), Roma ( 124,4), Atletico Madrid ( 120).

Alla data del 30 giugno 2012, l’ideale classifica dei Top 20 risultava essere la seguente: Real Madrid ( ricavi 512 mln di euro) a seguire: Barcellona (483 mln euro), Manchester United (395,9),  Bayern Monaco (368,4), Chelsea (322,6), Arsenal (290,3), Manchester City (285,5), Milan (256,9), Liverpool (233,2), Juventus (195,4), Borussia Dortmund (189,1), Inter (185,9), Tottenham (178,2), Shalke 04 (174,5), Napoli (148,4), Olympique Marsiglia (135,7), Olympique Lione (131,9), Amburgo (121,1), Roma (115,9), Newcastle (115,3). Fair play finanziario, per vincere la sfida al calcio austerity!!!!

Antonio Sanges – Dottore Commercialista    

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.