Prima di campionato: la Salernitana comunica il regolamento d’uso dell’Arechi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Manto_Erboso_Arechi_1In occasione dell’inizio della Stagione Sportiva 2014/2015 con la prima gara di Campionato Salernitana – Cosenza, in programma Domenica 31 Agosto alle ore 18:00 allo Stadio “Arechi”, La Società U.S. Salernitana 1919 comunica il Regolamento d’uso dello Stadio  disponibile anche online.

Si ricorda inoltre che per accedere allo Stadio è indispensabile presentarsi muniti di regolare  titolo di accesso e documento d’identità.

Si comunica inoltre che per introdurre ed esporre striscioni è necessario inoltrare apposita richiesta almeno 7 giorni prima dello svolgimento dell’incontro compilando il “Modulo di richiesta” .

STADIO COMUNALE “ARECHI”  REGOLAMENTO D’USO DELL’IMPIANTO

La U.S. Salernitana 1919 S.r.l. , utilizzatore dello stadio Comunale “Arechi” ed organizzatore, per la
squadra di calcio, delle competizioni calcistiche ufficiali, in ottemperanza al Decreto del Ministero
dell’Interno del 6 giugno 2005 (Modifiche ed integrazioni al D.M. 18.03.1996, recante norme di sicurezza
per la costruzione e l’esercizio degli Impianti sportivi) e in conformità alle Linee Guida “Il servizio di
Stewarding” approvate dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, per quanto non
previsto dalla normativa vigente, predispone il seguente “Regolamento d’uso”, per disciplinare l’accesso
e la permanenza degli spettatori nell’impianto, ai fini della loro sicurezza:
1. TITOLI DI ACCESSO
 La U.S. Salernitana 1919 S.r.l , in occasione degli incontri di calcio, è la sola responsabile
dell’emissione, distribuzione, vendita e cessione dei titoli di accesso allo stadio Arechi;
 il titolo di accesso allo stadio indica il settore, il numero della fila ed il posto a sedere che il
possessore ha il diritto/dovere di occupare. Lo spettatore, con l’acquisto del titolo di accesso si
impegna a non occupare posti differenti, seppur non utilizzati da altri soggetti, salvo non
espressamente autorizzato dalla Società che organizza l’evento;
 con l’acquisto del titolo di accesso, il titolare si impegna a prendere visione delle norme
comportamentali previste dal presente Regolamento d’uso dell’impianto sportivo e, con la
sua utilizzazione, ad accettarle e rispettarle;
 l’accesso all’impianto sportivo può comportare la sottoposizione, dello spettatore e degli oggetti
al seguito, a controlli, anche da parte degli steward ed a mezzo di metaldetector, finalizzati ad
evitare l’introduzione di materiali illeciti, proibiti e/o pericolosi;
 con l’acquisto del titolo valido per l’accesso allo Stadio lo spettatore autorizza implicitamente la
Società a richiedere controlli sulla persona e di rifiutare l’ingresso o di allontanare dallo Stadio
chiunque non sia disposto a sottoporsi a detti controlli;
L’Autorità di Pubblica Sicurezza ha facoltà di sottoporre a controlli tutte le persone che
intendono accedere o hanno avuto accesso allo Stadio. L’accesso e la permanenza nello Stadio
saranno negati a chiunque rifiuterà di sottoporsi ai controlli da parte dell’Autorità di Pubblica
Sicurezza.
 per l’accesso all’impianto è richiesto il possesso di un documento di identità valido da esibire agli
steward, per verificare la conformità dell’intestatario del titolo di accesso con la persona fisica
che lo esibisce:
l’ingresso è negato in caso di difformità e da coloro che sono sprovvisti del documento di
riconoscimento;
 il trattamento dei dati personali è effettuato secondo le disposizioni legislative vigenti in materia
ed il D.M. 06.06.2005. Fatte salve le finalità di pubblica sicurezza o giudiziarie i dati raccolti
saranno cancellati trascorsi 7 gg. dalla data dell’evento calcistico cui si riferiscono;
 fatte salve le eventuali determinazioni del Questore, per motivi di ordine e sicurezza pubblica, le
variazioni di settore potranno essere effettuate solo da personale incaricato della U.S. Salernitana
1919 S.r.l. , il quale apporterà le necessarie modifiche o integrazioni al titolo di accesso;
U.S. Salernitana 1919 Srl – Regolamento d’uso impianto pag. 1 di 4 il titolo di accesso è personale, non potrà essere ceduto a terzi, salvo i casi e secondo le modalità
previste dalla normativa di legge in materia e dalla Società; dovrà essere conservato per tutta la
durata dell’evento ed esibito in qualsiasi momento a richiesta del personale preposto ai controlli;
 gli spettatori in possesso di biglietto saranno accolti dagli Steward in prossimità dei varchi
d’accesso all’area riservata dell’impianto (area di prefiltraggio) ed indirizzati verso il varco di
ingresso attrezzato (tornello), attraverso il quale si accede all’area di massima sicurezza;
 durante la permanenza nello stadio gli spettatori devono seguire le indicazioni degli Steward,
identificabili da una casacca fluorescente, gialla o arancione;
 nessuno può rimanere in piedi durante lo svolgimento della gara; tale violazione può comportare
l’allontanamento dallo Stadio;
 per ragioni di ordine pubblico, l’Autorità di Pubblica Sicurezza o la Società potranno limitare o
interdire l’ingresso o la permanenza nello Stadio anche a soggetti che dispongono di regolare
titolo di accesso. Non è consentito in nessun caso l’accesso nello Stadio a persone soggette a
diffida per atti di violenza sportiva.
 In caso di inosservanza delle disposizioni sopra riportate (modalità di utilizzo dello Stadio,
obblighi e divieti) vi sarà l’immediata risoluzione del Contratto di Prestazione e la
conseguente espulsione dall’impianto del contravventore.
L’inosservanza delle disposizioni sopra riportate e l’indebito accesso all’interno
dell’impianto sportivo (area riservata ed area di massima sicurezza) senza il tagliando
d’ingresso, salvo che la condotta del trasgressore non costituisca reato, è punito con
sanzione amministrativa pecuniaria a norma di Legge.
2. INTRODUZIONE DI BANDIERE, STRISCIONI E COREOGRAFIE
 e’ autorizzata l’introduzione e l’esposizione di bandiere, sciarpe, coccarde, cappellini, spallette,
magliette riportanti solo i colori sociali della propria squadra, nonché oggettistica di folklore che,
per intrinseca conformazione, non può essere utilizza impropriamente quale corpo contundente;
 e’ autorizza l’introduzione e l’esposizione di striscioni contenenti scritte a sostegno della squadra
per la gara in programma, inoltrando apposita istanza almeno 7 giorni prima dello svolgimento
dell’incontro di calcio con l’apposito “ Modulo di Richiesta “ ed indicando:
– le dimensioni del materiale utilizzato per la realizzazione;
– il contenuto e la grafica compendiati in apposita documentazione fotografica;
– settore in cui si intende esporlo;
 per le coreografie dovranno, inoltre, essere specificate le modalità ed i tempi di attuazione
dovranno, comunque, terminare prima che inizi la gara;
 il materiale autorizzato dovrà essere introdotto all’interno dell’impianto, almeno un’ora prima
dell’apertura dei cancelli, attraverso l’apposito varco;
 gli striscioni potranno essere affissi esclusivamente nello spazio assegnato dalla Società;.
 l’esposizione di materiale diverso da quello autorizzato comporta l’immediata rimozione e
l’allontanamento dall’impianto del/dei trasgressore/i;
 Non sarà consentito l’ingresso di materiale, ancorché autorizzato, dopo l’apertura dei
cancelli.
3. COMPORTAMENTI VIETATI
E’ allontanato, inoltre, dallo Stadio chiunque, pur in possesso di regolare tagliando
d’ingresso, per il quale non potrà essere richiesto alcun rimorso, si renda responsabile dei
seguenti comportamenti:
 introduzione ed esposizione di striscioni dal contenuto violento, ingiurioso o, comunque, vietato
dalle vigenti normative (espressioni di razzismo, di antisemitismo, di vilipendio etc.);
 introduzione ed utilizzazione di tamburi, megafoni ed altri mezzi di diffusione sonora;
 effettuazione di cori e di qualsiasi altra manifestazione di intolleranza razziale, etnica o religiosa;

U.S. Salernitana 1919 Srl- Regolamento d’uso impianto pag. 2 di 4 effettuazione di registrazione e/o trasmissione di suoni, immagini e/o cronaca della partita diverse
da quelle consentite per uso privato;
 circolazione tra settori differenti, se non consentito, ed ostruzioni di passaggi, di vie d’accesso e
di vie di uscita, di varchi, delle scale e di ogni altra via di fuga;
 arrampicarsi sulle strutture, sporgersi sui parapetti e/o utilizzare in maniera impropria le parti
strutturali dello stadio;
 scavalcamento delle recinzioni esterne, di quelle di settore ed invasione del terreno di gioco;
 danneggiamento a persona o cose, deturpamento o manomissione, in qualsiasi modo, di
attrezzature, strutture, infrastrutture e servizi dell’impianto;
 svolgimento di qualsiasi tipo di attività promozionale o commerciale, se non preventivamente
autorizzate;
 introduzione, accensione, lancio ed utilizzo di razzi, bengala, fuochi artificiali, petardi, ovvero
altri strumenti per l’emissione di fumo o di gas visibile;
 introduzione o detenzione di veleni, sostanze nocive, materiale infiammabile e droghe;
 introduzione o vendita di bevande alcoliche di gradazione superiore a 5 gradi, salvo
autorizzazioni in deroga per particolari aree rilasciate dall’autorità competente, previo parere
favorevole del Questore;
 introduzione o detenzione di pietre, coltelli, oggetti atti ad offendere o idonei ad essere lanciati, di
sistemi per l’emissione di raggi luminosi (puntatori laser) ed altri oggetti che possano arrecare
disturbo ovvero pericolo all’incolumità di tutti i soggetti presenti nell’impianto;
 esposizione di materiale che ostacoli la visibilità agli altri tifosi o la segnaletica di emergenza o
che comunque sia di ostacolo alle vie di fuga verso il terreno di gioco;
 introduzione e vendita, all’interno dell’impianto sportivo di bevande contenute in lattina,
bottiglie di vetro o plastica; le stesse devono essere versate in bicchieri di carta o plastica;
 introduzione di caschi da motociclista;
 introdurre ombrelli, ad eccezione di quelli di ridotte dimensioni, comunque non aventi punte
acuminate e di forma e/o materiali che non possano arrecare pericolo alla sicurezza dell’evento e
degli spettatori
 introdurre stampelle fatte salve espresse autorizzazioni;
 introdurre cinture con fibbie metalliche di rilevanti dimensioni ed altri accessori od ausili che
possano recare pericolo alla sicurezza dell’evento;
 introduzione ed esposizione di striscioni, cartelli, stendardi orizzontali, banderuole, documenti,
disegni, materiale stampato o scritto, diversi da quelli esplicitamente autorizzati dal Gruppo
Operativo per la Sicurezza (GOS) su richiesta della Società sportiva: gli stessi non potranno
comunque essere esposti in spazi diversi da quelli indicati dalla Società sportiva e dovranno
essere rimossi al termine della manifestazione;
 organizzazione di coreografie difformi da quelle autorizzate dal GOS su richiesta della Società
sportiva;
 introduzione di animali, con l’eccezione dei cani guida e/o soccorritori;
 introdurre e/o indossare pettorine od indumenti di colore e foggia uguale o simile a quelli degli
Stewards e degli altri addetti ai servizi;
 violenza e/o minaccia nei confronti degli Steward;
 accedere e trattenersi all’interno dell’impianto in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze
stupefacenti o psicotrope e adottare qualsiasi condotta che possa turbare il regolare svolgimento
della manifestazione sportiva;
U.S. Salernitana 1919 Srl – Regolamento d’uso impianto pag. 3 di 4 Si ricorda che l’accesso e la permanenza nell’Impianto sportivo in occasione dell’evento
comporta l’accettazione del “ Regolamento d’uso dell’Impianto”. L’inosservanza dello stesso
comporterà l’immediata risoluzione del Contratto di Prestazione, con il conseguente
allontanamento dall’ Impianto del contravventore nonché del divieto di accesso ai luoghi ove si
svolgono manifestazioni sportive ( DASPO ).
Si rammenta che costituisce anche reato: il travisamento, il possesso di armi proprie ed improprie,
l’ostentazione di emblemi o simboli di associazioni che diffondano la discriminazione o la
violenza per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi, l’incitazione alla violenza nel corso di
competizioni agonistiche, il possesso, il lancio e l’utilizzo di materiale pericoloso ed artifici
pirotecnici, lo scavalcamento di separatori e l’invasione di campo.
4. VIDEOSORVEGLIANZA
L’Impianto sportivo, in ottemperanza alla normativa vigente, è controllato da un sistema di
ripresa e registrazione televisiva, a circuito chiuso, delle aree riservate al pubblico, sia all’interno
che all’esterno della struttura. La registrazione delle immagini è effettuata dal proprietario
dell’Impianto ai fini dell’ordine e della sicurezza pubblica ed è conforme alla normativa vigente
in materia di protezione dei dati personali: secondo le disposizioni previste dal D.L. n. 196 del 30
giugno 2003 ( Codice in materia di protezione dei dati personali ) e dal D.M. del 6 giugno 2005.
Il Titolare del trattamento dei dati personali, secondo le disposizioni in materia, è il Comune di
Salerno.

Modulo Richiesta esposizione striscioni

CAMPIONATO LEGA PRO 2014 – 2015
Gara : U.S. Salernitana 1919 Srl – _____________________________ del : ____/____/_____

In relazione a quanto disposto dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive
con nota n° 14 dell’ 08 marzo 2007, il sottoscritto:
Cognome : ………………………. Nome : ………………………………
Nato il : ………………………. Luogo di nascita: ……………………….. Prov. ….
Residente a : ………………………. Indirizzo : ………………………………
Documento : ………………………. Rilasciato il : ………………………………
Telefono : ………………………. Fax : ………………………………
Email : …………………………………………………..
richiede la possibilità di esporre all’interno dello Stadio Comunale “Arechi” di Salerno, uno
striscione avente le seguenti caratteristiche:
Dimensione :
Materiale :
Contenuto :
Settore Richiesto :
Grafica : Vedi foto allegata
Si rimane in attesa del nulla osta e delle indicazioni da osservare in merito all’esposizione.
Si autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi della L. 196/2003.
Salerno, ____/____/_____ Il Richiedente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.