Salerno: cani scappano di mano ai padroni e si affrontano. Uno dei due viene azzannato mortalmente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
cane_Capita spesso nelle passeggiate serali che possessori di cani si incrociano con i rispettivi per strada e che gli stessi abbaiano l’uno verso l’altro o in segno di festa oppure in segno di paura. Questa volta è capitato l’impensabile. Come riporta il quotidiano il Mattino la passeggiata serale, per un cane di piccola taglia, questa volta è stata fatale. E’ successo l’altra sera a Salerno in via San Leonardo dove due uomini si sono incrociati con i loro cani: uno aveva al guinzaglio un cane di grossa taglia; l’altro uno piccolino. I due animali hanno iniziato ad abbaiare e poi si sono affrontati e, purtroppo, i proprietari non sono riusciti a separarli in tempo per evitare il peggio. Il cane più grande ha morso il più piccolo all’altezza della gola e per quest’ultimo non c’è stato scampo. E’ morto poco dopo.

Il successivo diverbio tra i due uomini è stato placato grazie all’arrivo di una volante della polizia: gli agenti della pattuglia hanno raccolto la testimonianza di entrambi i signori che, al di là della rabbia del momento, erano addolorati per la morte del cagnolino. Il proprietario aveva le lacrime agli occhi ma anche il possessore del cane di grossa taglia non riusciva a perdonare il fatto di non essere riuscito a tenere a freno il suo cane.

A quest’ultimo è bastato un morso all’addome per uccidere il cagnolino che poteva difendersi solo abbaiando e, magari, mordicchiando chi gli stava di fronte. Ma ciò non è bastato a salvargli la vita. Del resto, basta fare una passeggiata sul lungomare o sul corso, e rendersi conto che due cani uno di fronte all’altro tentano sempre di attaccarsi e non fa alcuna diffenza se uno è più grande dell’altro. E’ bene, quindi, che i proprietari di cani siano sempre muniti di museruola e la facciano indossare agli animali che portano a passeggio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Il problema sono i padroni e non i cani. Se hai un cane di grossa taglia devi avere la necessaria forza fisica e il controllo mentale del cane.Purtroppo ci sono molti cinofili dell’ultima ora che già se camminano da soli sono pericolosi. Capitò me di essere aggredito da un pastore tedesco in un parcheggio pubblico, quando la padrona aprì il cofano della sua auto e si fece scappare il cane,che puntò contro di me. Avendo avuto sempre cani riuscii a tenerlo sotto controllo mentre la signora si rialzava sa terra. Cosa sarebbe successo se ci fossero stati dei bambini?

  2. Non c’è nulla da dire se non questo: I CANI SONO SEMPRE FASTIDIOSI e il loro ripagare con l’affetto verso il padrone è un nulla al confronto del male che possono fare… Bisogna chiedere un tribunale per i cani … La pena è levare il cane al padrone e “affidarlo” ad una parte “nemica”.

  3. gli esseri come te sono sempre inutili, grazie alla gente come te che l italia sta a pezzi.

  4. Spesso senza guinzaglio ne museruola,fra un po’,visto che tutti seguono la moda del cane in casa,senza rispettare nessuna regola,ci toccherà fare attenzione anche all’incolumità delle persone specialmente ai bambini.Qualche esperto mi diceva anche che questo nuovo tipo di guinzaglio sotto le ascelle anteriori,non si riesce a trattenere i cani di grossa taglia,servirebbe per questo un’attenzione particolare.

  5. non esistono cani fastidiosi ma solo padroni che non sanno gestirli oppure si prendono cani di grossa taglia per fare i fighi….
    io ho un bullterrier cane considerato tra i più pericolosi, e non ha mai fatto del male ad una mosca gioca con gli altri animali addirittura con un coniglio ma sopratutto adora i bambini…oltretutto si fa mordere da un cane piccolo e non ha mai reagito perciò chiuditi la bocca che non sai di cosa parli

  6. Chissà se arriva un terremoto e i tuoi figli restano sotto le macerie vivi, sai come sara’ divertente cercarli nelle ore che li separano dalla vita e la morte senza l ausilio del fiuto dei cani che possono fare la netta differenza? Dire che sei un imbecille sarebbe farti un complimento peppino.

  7. I cani come tutti gli aniamali hanno il diritto di vivere, liberi quando possibile. Il mondo e la terra non ci appartengono, la condividiamo con altre forme di vita. E’ molto raro che un animale, ancor di più un cane attacchi un essere umano, tuttavia sono cose che possono capitare.
    Come trovo il cretino che vuole far a botte per strada, o infastidisce il prossimo è naturale ed accettabile che possa capitare qualche battibbecco con qualche animale. Detto ciò non esistono cani aggressivi, ma padroni stupidi che li trattano ed educano come dei giocattoli da salotto. ANIMALI LIBERI, UMANI IN GALERA!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.