Sanità, De Luca: “A breve i cittadini dovranno pagarsi gli esami di tasca propria”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
farmaci_farmacia_medicine“Fra qualche mese avremo un’altra emergenza che riguarderà i laboratori di radiologia: termineranno i fondi regionali e i cittadini dovranno pagarsi gli esami di tasca propria o aspettare mesi e mesi nelle strutture pubbliche e i lavoratori dei laboratori rischiano di dover andare in cassa integrazione. Eppure sono tutti tranquilli e soddisfatti, pare quasi che la Campania viaggi come la Baviera e la Renania”.  Lo ha detto il Sindaco De Luca a LIRATV

“Un altro problema che abbiamo segnalato – ha detto De Luca –  è quello che riguarda i pronti soccorsi. Esiste un solo pronto soccorso in Campania che funziona in modo adeguato e civile? Ogni pronto soccorso nella nostra regione è un campo di battaglia, alcuni medici e infermieri sono dei veri eroi. In estate, col personale ridotto, il problema si è rivelato ancora più drammatico: e ciò ha creato file enormi e tanta tensione. Altro che risanamento: la sanità è stata distrutta. La Campania resta l’ultima regione d’Italia per i livelli di assistenza. I cittadini campani hanno i peggiori servizi e la tassazione più alta. Ma anche questo sembra scivolare nella inconsapevolezza di chi governa. Non si può immaginare di cambiare le cose dalla sera alla mattina, ma dopo 5 anni si ha il diritto di pretendere un bilancio serio, di fatti e non di chiacchiere”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. tu Caro De Luca e i tuoi amici di meranda non sai nulla vero?
    Non sai niente di quanto la politica sia entrata da anni nella sanita’ e ne ha fatto profitti a suo vantaggio e a danno dei cittadini, vero?
    Mi sembra che in questi ultimi trent’anni De Luca non abbia vissuto in Italia, in Campania, ma nel pase delle meraviglie e per te tutto e’ una sopresa, lui al di sopra di ogni sospetto, scoprire le malefatte che voi politici avete commesso in questi anni e quanto avete speculato sulla salla sanita’ pubblica.
    Vergognati, abbi almeno la dignita’ di tacere, la tua e’ solo propaganda politica.
    Sei stato anche tu in Parlamento e ben sai dei privilegi che i politicanti, tutti indistintamente, godono individualmente e per i loro familiari a spese della sanita’ pubblica, lo stesso dicasi delle Regioni.

  2. E di tutte queste cose se ne accorge adesso?Come mai in questo periodo?Il bello,che questo individuo,ha l’arroganza e la volgarità
    di parlare adesso.Strafottendosene di offendere l’intelligenza altrui.
    Tanto per lui, gli altri,tutti,vengono sempre dopo.Ricordatevene sudditi!

  3. E’ semplicemente campagna elettorale anche se dice non voler essere nominato. Forse nominato no ma votato si. Questa è la campagna elettorale dell’unico partito di sinistra rimasto che per far fesso il popolo predica bene e razzola malissimo.
    Si accorge del popolo affamato solo in concomitanza delle elezioni. purtroppo per il popolo è una attività consolidata e vincente per questi politici politicanti.

  4. Ma lo sa che oltre a doversi pagare la sanità a Salerno, i suoi concittadini, hanno le imposte comunali al massimo delle aliquote, deliberate dalla sua giunta, oppure anche questa è stata una decisione presa dalla Regione?

  5. Il cittadino italiano ha un potere nelle sue mani, il voto.
    usiamolo bene, lasciamo a casa gli amici e privilegiamo colui che veramente ha a cuore il bene comune.
    IL motto della Francia e’ uglianza, legalita’, liberta’, facciamolo nostro una volta tanto.
    Lasciamo a casa i pifferai magici e diamo fiduzia a chi vuole far risorgere l’italia, con l’aiuto di tutti ce la possimo fare, lo dobbiamo ai nostri figli, ai nostri nipoti.
    Ha detto Renzi che bisogna iniziare dalla scuola, facciamo sul serio, iniziamo gia’ dalla nostra famiglia, l’Italia non puo’ andare a fondo.
    Usiamo bene il nostro voto la prossima volta.
    Pensiamo a cosa e’ bene per tutti e non per pochi.
    io non sono mai voluta scendere a compromessi, oggi ho 54 anni, l’ho pagata a caro prezzo, non importa, ma so che la mia dignita’ non l’ho mai calpestata, ho sempre saputo che la mia liberta’ finisce dove incomincia quella del mio vicino e mal sopporto chi cerca di offendere l’intelligenza delle persone con la menzogna solo ed esclusivamente per i propri interessi.

  6. E una vita che paghiamo noi poveracci tanto i caproni come te di destr e sinistra non pagano nulla vergognatevi avete ridotto litalia uno schifo e non e finita adesso per fare i finti perbenisti dzrete tuttto ai clandestini straniere e non per togliere agli italiani la sinita e mkrta perche ce la politica di mezzo parassiti la vostra fkrtuna e che litaliano e ancora perbene la politica si f gratisse se amate il paese senno siete solo il nulla peggio dei 5 stelle falliti

  7. Ottima notizia… almeno avremo la certezza che la pagano tutti… non come la tasi che la pagano solo i pirla come il sottoscritto perché ha avuto la pessima idea di indebitarsi fino al collo per acquistare un buco di casa mentre quelli che fanno tre mestieri,uno nelle società del comune e due in nero,sono esenti dal pagarla…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.