Battipaglia: seconda edizione di “LABŌRA”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Tutto pronto a Battipaglia nella Villa Comunale di Via Domodossola per la seconda edizione della manifestazione socioculturale “LABŌRA”. L’appuntamento è per il 3 settembre fino a domenica 7 settembre. L’aps Mariarosa di Battipaglia, in collaborazione con Radio Booonzo, Ad Creation, Mi girano le ruote di Campagna, Murga los Espantapajaros, Bè – il punto di vista, Sport Sun, Trapa Trapa, TesserAurea, presenta questo evento all’insegna del divertimento, entusiasmo e condivisione.

Gli organizzatori affermano: «una manifestazione unica e diversa da tutte le altre, perché rappresenta il perfetto binomio di tradizione ed innovazione. Il nostro impegno sarà quello di mantenere sempre viva la curiosità, la voglia di lasciarci stupire e ad essere parte del destino di tutti quelli che incontriamo. Finché terremo vigile questa umanità, il LABŌRA avrà sempre una possibilità di rinnovarsi e di porre al centro l’uomo con le sue relazioni. Le persone sono i veri ed unici protagonisti con la loro passione, la loro intelligenza e creatività. I nostri laboratori riescono a dar vita alla tradizione della nostra terra trasformandola in meglio. La loro genialità è di riuscire a comunicare a tutti una bellezza che solo una cosa fatta interamente con passione è in grado di conservare e quindi trasmettere».

 

Partecipare al LABŌRA è un’esperienza unica ed entusiasmante per questo le istituzioni locali devono essere sempre più in grado di valorizzare la cultura, vero patrimonio di ogni regione o paese. LABŌRA dà la possibilità a chi vuole insegnare e a chi vuole apprendere di avere uno spazio condiviso che glielo permetta. Conoscenze di tutti i livelli, da quelle estremamente pratiche a quelle teoriche; un’opportunità di interscambio finalizzato al miglioramento reciproco, uno spazio gratuito aperto a tutti. Giorni intensi e spensierati, dove un panorama culturale sarà allietato da musiche, danze e teatro. Corsi gratuiti quali: laboratori artistici, di Murga con la coloratissima Murga Los Espantapajaros, socio ambientali, per il benessere psico-fisico, artigianato, linguistici. Grazie a questa manifestazione è possibile riscoprire la bellezza dello stare insieme, del divertirsi. Cinque giorni durante i quali non conta chi sei o come sei, conta quello che sei capace di trasmettere agli altri. Il Labora 2014 presenta un nuovo look, nuovi contenuti e più ampie prospettive di sviluppo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.