Emozioni alla serata finale del Villammare Fim Festival. Vince il corto di Segrè

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Non sono nessuno di Francesco Segrè vince la tredicesima edizione del Villammare Film Festival e si aggiudica il trofeo realizzato dall’artista partenopeo Lello Esposito in onore di Villammare: lo Scoglio. Lo ha decretato la giuria composta da Anna Maria Maggiore, Bruno Cariello, Giorgio Arlorio, Gerardo Di Lella e Gaetano Bellotta, nella serata finale della kermesse quando ha assegnato anche una menzione speciale ai corti Second Wind di Sergey Tsyss e A Passo d’uomo di Giovanni Aloi.  E’ stato invece il corto Ad esempio di Silvio Governi a convincere la giuria popolare che lo ha scelto tra tutti quelli proiettati nel corso della edizione 2014 del Festival.

La proclamazione dei vincitori è stato solo uno dei momenti importanti di una serata, quella finale della kermesse, che ha regalato tante emozioni al pubblico. A partire dalle colonne sonore interpretate da un quintetto di ottoni tutto cilentano, i Cilento Brass Quintet, che hanno regalato un’elegante e suggestiva ouverture al Festival. Poi è stata la volta di un sorprendente Andrea Roncato che ha attraversato in pochi minuti più registri e sfumature, a dimostrazione di un percorso artistico che dai successi della commedia lo sta portando alle interpretazioni drammatiche.

Al Festival non ha fatto mancare le sue battute per poi chiudere con una toccante poesia dedicata al figlio che non ha fatto nascere. Grande presenza scenica e simpatia invece quella di Michele Placido che, salito sul palco del Villammare Film Festival, ha calamitato l’attenzione del pubblico spiegando alcune sue scelte artistiche, raccontando aneddoti e alla fine omaggiando Eduardo De Filippo con una breve e intensa performance. A lui il Villammare Film Festival ha consegnato un piccolo omaggio, un ricordo della kermesse, un segno di gratitudine per l’impronta che questo grande attore, autore e regista ha lasciato nella storia del cinema italiano. E mentre il pubblico irrompeva nella sala cinematografica allestita all’aperto per salutare e fotografare i suoi beniamini, il Villammare Film Festival si accingeva alla conclusione con  un breve viaggio nel mondo delle colonne sonore cinematografiche  divenute dei cult della dance.

Dj Teus ha condotto tutti in pista mentre si svolgeva il dopocinema gastronomico e la Gelateria di Enzo Crivella faceva assaggiare un altro dei suoi gusti che lo hanno reso ambasciatore del Cilento, il “pane e fico”.  Una serata così scoppiettante non poteva non essere sugellata dallo spettacolo pirotecnico originale e suggestivo della Pirocilento Fireworks da Vibonati che, accompagnandosi con storiche musiche da cinema, ha messo in scena un mix dei suoi variegati giochi pirici: sull’acqua, a cascata, nel cielo, per terminare con un omaggio a 105 Tv per l’impegno e il successo portato avanti in tutti questi anni con il Villammare Film Festival.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.