Immigrazione: in mille sbarcano a Salerno sotto la pioggia. Ci sono bambini e donne incinta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
38
Stampa
quarto_sbarco_migranti_salerno_15Sono 1.044 i migranti che questa mattina sono sbarcati a Salerno dalla fregata ”Fasan” della Marina Militare Italiana. Fra i migranti, la maggior parte recuperati nel canale di Sicilia, ci sono circa un centinaio di minorenni e due donne in stato di gravidanza. Da quanto si apprende non si segnalano a bordo della fregata ”Fasan” problemi sanitari.

Tra i migranti nessun problema sanitario specifico ci sarebbe solo qualche caso di scabbia. Ieri in Prefettura si è insediata, presieduta dal prefetto Gerarda Maria Pantalone, l’unità di crisi. E’ stato messo a punto il piano di accoglienza e il successivo smistamento che viene effettuato sotto l’egida del ministero dell’Interno.

Dei 1.044 che sbarcano oggi sotto la pioggia che sta interessando il salernitano soltanto 140 restano in Campania, di cui 35 nel Salernitano. A bordo di pullman i migranti saranno trasferiti dal Molo Manfredi del Porto Commerciale di Salerno in Liguria, Piemonte, Lazio, Toscana, Veneto, Umbria, Friuli, Basilicata ed Abruzzo. Quello di questa mattina è il quinto sbarco che si registra a Salerno dal 1 luglio scorso. Gli altri si sono avuti il 19 luglio, il 5 ed il 18 agosto.

Sull’argomento De Luca aveva detto: La mia posizione sulla questione dei #migranti è di grande ragionevolezza e sincerità: quando le persone fuggono dalle guerre e dalle violenze, abbiamo il dovere elementare della solidarietà e dell’accoglienza.

Esiste però un punto limite oltre il quale non saremo più in grado – per ragioni oggettive – di aiutare nessuno: i centri di accoglienza sono saturi e non c’è più neanche un euro per pagare il personale impegnato in queste strutture. Abbiamo segnalato al Ministero dell’Interno la nostra impossibilità a dare ulteriori contributi: non è più tollerabile che il Ministero scarichi un problema di tali dimensioni sui comuni e sugli enti locali, quando si tratta di una responsabilità diretta del Governo.

La mia idea è che avremmo dovuto lavorare per creare strutture di accoglienza nel Nord Africa gestite e protette dalle Nazioni Unite: sarebbe un modo più civile e più serio per dare una mano a queste persone.

A questa tragedia si aggiunge il più ampio problema della presenza di extracomunitari nei nostri territori e, più in generale, della sicurezza nelle aree urbane: grande ospitalità nei confronti di chi rispetta la legge, ma chi pensa di stare in Italia per delinquere deve essere espulso dalle nostre città.

IL PREFETTO. “Non resteranno a Salerno i minori non accompagnati sbarcati stamani dalla fregata ‘Virginio Fasan’ della Marina Militare Italiana”. É quanto ha affermato il prefetto di Salerno, Gerarda Maria Pantalone, che ha seguito  sul Molo Mario del porto commerciale salernitano le operazioni di sbarco. Il prefetto Pantalone ha tenuto a sottolineare che “tutti i minorenni non accompagnati saranno, come predisposto dal ministero dell’Interno in altre destinazioni già stabilite”. 

ARRESTATI SCAFISTI DALLA POLIZIA.  Sono stati arrestati, dalla Polizia di Stato, i due presunti scafisti, entrambi tunisini, fermati nel porto di Salerno durante le operazioni di sbarco dei 1044 migranti giunti a bordo della fregata “Fasan” della Marina Militare italiana. I due, entrambi sui 30 anni, sono stati riconosciuti da alcuni migranti, nella caserma Pisacane di Salerno. Sono stati bloccati dai poliziotti mentre tentavano di confondersi tra i migranti. Dovranno rispondere del reato di favoreggiamento di immigrazione clandestina. Tra qualche ora verranno trasferiti nel carcere di Salerno-Fuorni.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

38 COMMENTI

  1. Non sono LR
    Forse sarebbe il caso che ti facessi un giro per il mondo:Tanto per capire come ragionano gli americani,gli israeliani e gli islamici.
    ringraziandoti,prima di tutto,per l’opera che presti,ti dico però che non puoi asserire concetti del genere verso altre persone.Io,personalmente,
    posso pure pensare di te che sei uno di quelli che dà una bottiglietta d’acqua,ti chiede come stai,e via…
    In quanto a confusione mentale,poi,non mi farei sicuramente
    aiutare da te.

  2. Se può aiutare i razzisti ignoranti che scrivono qui dentro, quelli del “portateli a casa tua”, beh comunico loro che, per quello che ho potuto, l’ho già fatto: ho adottato un bellissimo bambino di 8 anni, di etnia sinti (per i succitati ignoranti, sarebbe uno “zingaro”)…
    Spero che, diventando adulto, non debba avere a che fare con bestie disumane come voi…

  3. ecco la POLITICA DEL PD di RENZI e di DE LUCA
    sinistri vergognatevi portateli a casa di DE LUCA

  4. Tu lezioni a me? Di cosa? Da un figlio di papà raccomandato e cresciuto a suon di Berlusconi, Emilio Fede, e Barbara D’Urso? Ecco ve lo presento, uno dei parassiti italiani che ci hanno portato allo sfacelo propagandando per bocche interposta dei sopracitati, menzogne e fascistume da 4 soldi, ovviamente sempre con il culo comodo sulla sedia. Non sai neanche di cosa parli quando nomini la parola comunismo, e questi sono i “professionisti” salernitani….i classici italiani medi, che nulla sanno, nulla conoscono e si permettono anche di metter bocca sulle cose. Vieni tu da me, ti guarisco io da tutte le tue contraddizioni del tuo pensiero e modello di vita.
    P.s. Se vuoi ti ci metto dentro anche qualche lezione di Storia e Politica!

  5. egregio paziente LR,comprendo il suo stato mentale sempre più confuso,in lei ci sono forti contradizioni sprigiona veleno ed invidia nei confronti di chi e migliore ed è più ricco.Le consiglio di uscire da quel grigiore di stampo comunista che per anni l’ha fatta soffrire in quel campo di concentramento della Corea del Nord comunista.Le dico che è stato bravo a fuggire ed arrivare in Italia a Salerno,però cerchi anche di uscire dal suo stato sociale di sottoproletariato,guardi con fiducia più avanti ed in alto per migliorarsi.Non resti sempre immobile,uguale e appiattito agli schemi del comunismo.Purtroppo in lei osservo tanta tristezza e razzismo nei confronti di chi si è migliorato.Lei da profugo si porta ancora un retaggio culturale obsoleto e la colpa sicuramente e di Berlusconi,degli americani ecc.Su con la vita,mi venga a trovare nel mio studio e troveremo soluzioni alle tue turbe psichiche.Un medico volontario per la vera solidarietà cristiana e gratis.

  6. Sei uno sfigato figlio di papà raccomandato. Il mondo con le persone egoiste ed ignoranti come te è un posto peggiore. Mi raccomando quando vai in chiesa a fare il bravo cristiano, cerca almeno di capire e studiare i passo della bibbia e il pensierodi gesù…mi sembra non sei stato in grado di cogliere neanche quello. Ma d’altronde si sà, i borghesi sono programmati a “credere, obbedire e combattere” senza farsi troppe domande. Torna nel gregge a belare ingnorante!

  7. Egregio paziente,Tu sei figlio sicuramente di Mammà.Si sono anche egoista perche non tollero che parassiti possano sgonfiare il mio portafoglio.Sono anche altruista,il mio essere cristiano e borghese mi porta ad assistere e curare povera gente anche nei paesi africani come volontario medico.Quando faccio la carità e la solidarietà non ho bisogno di spifferarlo ai falsi benefattori comunisti.La faccio è basta. In quanto a te noto dai tuoi scritti che stai migliorando,complimenti!!!! Però ancora e forte la tua vena razzista verso chi è migliore,rifletti e migliorati.Vorrei farti notare che quelli come te sotto-cultura del proletariato hanno il solito modo di parlare: Chi non la pensa come voi e fascista o pazzo o stupido.E voi sareste l’esempio di democrazia???
    Ti aspetto nel mio studio Ciao

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.