Mercato: il Benevento perde Mazzeo per pochi secondi. Verifiche su trasferimento di Franco

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

mazzeoGiallo Mazzeo nell’ultimo giorno di calciomercato. Dopo una serie di tentennamenti il giocatore sembrava ad un passo dal Benevento che gli aveva offerto un biennale. Tutto è saltato, però, per una questione di secondi trascorsi inutilmente dopo le 23. I fatti: L’attaccante salernitano aveva sempre dichiarato la sua intenzione di restare, poi il braccio di ferro con la società dopo che il giocatore era risultato lontano dai progetti tecnici della società. E qui il finale. Mazzeo resta – come scrive Umbria24 -.

Nel pomeriggio la Casertana che milita in Lega Pro lo aveva richiesto insistentemente. No grazie la risposta di Mazzeo e del suo procuratore. Il giocatore, infatti, ha sempre dichiarato che avrebbe lasciato Perugia solo per una piazza che avesse le stesse ambizioni. Chiaro che non fosse la Casertana la sua meta ideale.

In tardissima serata, quasi alle 23.00, le cose sembravano prendere una piega diversa. Su di lui si è gettato con prepotenza il Benevento. Bella squadra, società forte, ambizioni importanti. Sembrava fatta, con un sospiro di sollievo della società biancorossa, e invece nulla. Alle 23.00 e qualche secondo non erano pronti i documenti per il trasferimento. Nulla di fatto. Stavolta, sembra anche se molto strano, per problemi burocratici. Il ds dei Sanniti Somma si è detto molto rammaricato per l’affare sfumato. «Abbiamo offerto al ragazzo un biennale e lui era molto felice di accettare – ha detto -. Poi quel ritardo e il nulla di fatto. Peccato perchè per noi sarebbe stato la ciliegina sulla torta».

Mazzeo resta, almeno fino a gennaio.

Franco invece passa alla Salernitana. Anche per lui tantissimi i tentennamenti ma alla fine sembra che la cosa sia andata a buon fine. Sembra soltanto però. Perché starà alla Lega stabilire se il trasferimento è valido o meno. Molti documenti sono strati consegnati alla scadere e vanno quindi verificati. Ad ogni modo non sembrano esserci problemi sull’operazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. ed eccoci finalmente alla fine del mercato
    solito porto di mare calciatori comprati venduti e ricomprati (giamocini e per poco pure giandonato) allenatore tesserati e delegittimati dopo poche settimane, andirivieni continuo di giocatore le ultime due settimane di mercato e intanto fai il ritiro con 9 calciatori, svariati calciatori esplicitamente fuori dal progetto tecnico rimasti in rosa (esempio mounard e ginestra)
    ciliegina sulla torta quello che serviva come il pane un vero centravanti non è stato preso!!!!!
    è incredibile, e la cosa che fa più rabbia è che presi singolarmente son stati fatti ottimi acquisti (calil gabionetta e giandonato per la c sono veramente un lusso)

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.