Bimbi picchiati e insultati, tre maestre ai domiciliari. Carfagna: “Speriamo in sentenza esemplare” 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Violenza_scuola_maltrattamentiAlunni malmenati e insultati, tornati a casa con ematomi e lividi, anche agli occhi: i carabinieri hanno arrestato tre insegnanti dell’istituto comprensivo per l’infanzia “V.Russo” di Palma Campania (Napoli). Le tre, ai domiciliari, sono accusate di maltrattamenti aggravati. La procura di Nola: documentati 66 episodi penalmente rilevanti attraverso riprese audio-video.
 “La vicenda di Palma Campania nel suo essere gravissima e ripugnante pone alcune questioni politiche fondamentali: com’è possibile che per le 66 volte documentate – purtroppo sono di più – nessuno si è accorto di nulla? Se gli episodi di violenza certificati dai carabinieri a cui va la nostra gratitudine sono 66, perché non si è intervenuti prima? Com’è possibile che genitori, colleghi delle maestre aguzzine e dirigenti scolastici non si siano resi conto di quanto stava accadendo?”. Così in una nota la portavoce di Forza Italia alla Camera, Mara Carfagna. “Tutte queste domande – aggiunge Carfagna – richiedono una seria riflessione politica, perché è evidente che qualcosa non funziona se i nostri piccoli possono essere picchiati per un tempo così lungo senza che nessuno se ne accorga. Oltre ad esprimere tutta la mia vicinanza alle piccole vittime e alle loro famiglie, mi auguro che le prove documentali permettano alla magistratura di arrivare nel minor tempo possibile ad una sentenza esemplare”.
Fonte ANSA
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.