De Luca e la filosofia renziana:”Rottamare non per fare qualcosa di nuovo, ma per fare meglio di prima”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa

deluca_renziIl sindaco di Salerno Vincenzo De Luca sulla sua pagina di facebook rilancia il motto di Renzi e quello della rottamazione:
“Dalla e-news di Matteo Renzi di ieri –
scrive De Luca
–  “Vorrei essere chiaro: io non ho fatto il tifo per la rottamazione perché volevo fare qualcosa di nuovo rispetto a quelli di prima. Io ho fatto il tifo per la rottamazione perché volevo fare qualcosa di meglio rispetto a quelli di prima”. Concordo, condivido e rilancio.”
ha concluso il Sindaco.

Ma De Luca si è soffermato anche sullo stato dell’istruzione nel nostro Paese e in Campania: “Siamo ultimi in Europa – scrive il sindaco sempre sulla sua bacheca di facebook – per efficacia del sistema di istruzione. La Campania contende alla Calabria l’ultimo posto per disponibilità di posti negli asili nido (2%). In questo quadro, con il suo 26,5% Salerno è al di sopra della media di tutte le regioni italiane. Ora occorre mettere mano al sistema dell’istruzione in tutto il territorio campano. Mai più ultimi. Cambiare ora.”

Ancora in un’altro post il primo cittadino salernitano è ritornato sulla questione dei comuni italiani ai quali sono state tarpate le ali:  In questi anni è stato distrutto il principale soggetto di attivazione economica, i comuni. Si è così bloccata l’economia della trasformazione urbana: è necessario riattivarla subito, mobilitando gli enti e i capitali privati. Potremmo immaginare, per ognuno degli ottomila comuni italiani, interventi per uno o due milioni: sarebbe uno strumento eccezionale per la distribuzione di lavoro.”

Infine De Luca regala la propria “stoccata quotidiana” alla Regione: “Il Governo ha tagliato il 50% della sua quota di cofinanziamento – scrive il sindaco – sui fondi europei destinati al Sud. E’ un fatto grave, uno scippo delle risorse per il Mezzogiorno. Ma l’alibi glielo hanno dato le Regioni che non hanno speso le risorse dei POR, prima fra tutte la Campania, ultima per quantità e qualità della spesa. Mai più ultimi.” 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Veramente lo hai sbeffeggiato, come da tua galante abitudine, in maniera più colorita.
    Cmq. non preoccuparti, ti ha già rottamato due anni fa e ti ha pure perdonato….ma scordati un’eventuale endorsement alle Regionali!!
    Vuoi fare solo come ti pare e quando ti pare a discapito di tutto e di tutti e gli ha già dimostrato che, quando meglio conviene, cambi idea troppo velocemente neanche senza grande stile.
    SEMPLICEMENTE INAFFIDABILE!!

  2. la memoria del caro De Luca e’ molto labile o gli fa comodo non ricordare.
    Ha fatto fuoco e fiamme per non far vincere Renzi alla primarie contro Bersanii, ha usato tutte le sue armi purche’ non vincesse, perche’ aveva stretto un patto con Bersani ed in cambio avrebbe avuto adirittura una nomina a ministro, viceministro, poi ha avuto la farsa della nomina di sottosegratario.
    Quando poi ci sono state le primarie tra Renzi, Cuperlo e Civati, ha dovuto rimangiarsi tutto quello che aveva detto prima e ha ordinato a tutti di votare Renzi, era la sua ultima chance per diventare ministro.
    Mi ha fatto piacere che Renzi abbia capito il tuo giochetto, tra l’altro anche un bambino l’avrebbe capito, e ha posto finalmente fine a qualsiasi velleita’ di De Luca.
    Caro De Luca sei fuori da ogni carica ministeriale, anche dalla Regione e alla fine del tuo mandato da Sindaco.
    I salernitani devono solo capire definitivamente che non bisognera’ dare il proprio voto a qualsiasi altro burattino che vorrai mettere al tuo posto, De Biase, credo, che sia bastato.

  3. autorottamati … altro che candidarsi per le regionali…….ancora fare politica dopo 40 anni ……..

  4. per tutte balle, vuoi mettere il bavaglio come il tuo compare di merenda?
    La verita’ fa male siete bravi a coprire e’ quello che avete sempre fatto.
    Il tempo e’ galantuomo e tutto verra’ a galla.
    E’ finito il vostro tempo, gli elettori non sono tutti cosi’ stolti e ignoranti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.