Emozioni al Settembre Culturale di Agropoli con la stella della danza Carla Fracci

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
carla_fracci_sindaco_agropoliCarla Fracci è stata la prima ospite della settima edizione del “Settembre Culturale al Castello” di Agropoli. Emozionante l’incontro andato in scena martedì 2 settembre nello splendido scenario del Castello Angioino Aragonese. Un appuntamento dal grande fascino con il mito della danza internazionale che, accolta dalle allieve delle scuole di danza del territorio, in versione scrittrice, ha presentato il suo libro “Passo dopo passo”. Ovazione da parte del numeroso pubblico che ha affollato la Piazza d’Armi dell’antico maniero ed ha ascoltato con attenzione le parole dell’etoile che con estrema eleganza e passione ha raccontato frammenti della propria vita e della lunga carriera, attraverso i palcoscenici più importanti del mondo.

Intanto, domani, giovedì 4 settembre, è in programma il secondo appuntamento della rassegna letteraria promossa dall’amministrazione comunale con l’assessorato per le politiche all’identità culturale.

Alle ore 19, ospite sarà Antonio Bassolino che presenterà il libro “Le Dolomiti di Napoli” (Marsilio Editore). Interverranno Michele Scudiero (Prof. Emerito di diritto costituzionale Università degli Studi di Napoli “Federico II”) e l’On. Sabrina Capozzolo (Deputato al Parlamento).

 

Scheda di approfondimento

 

Titolo: Le Dololimiti di Napoli

Editore: Marsilio

 

Antonio Bassolino è stato per sei anni e mezzo sindaco di Napoli e per dieci anni presidente della Regione Campania. Prima ancora, dirigente nazionale del PCIe tra i fondatori dei partiti che da quel ceppo sono nati. Ma è da ragazzo che ha cominciato a far politica. A sedici anni diventa segretario di una sezione di operai e di lavoratori ritrovandosi molto presto a essere un adulto. Da allora ha fatto coincidere la politica con la vita. Cambiare, invertire quel rapporto è ora una sfida quotidiana. Una dura battaglia contro antiche abitudini, riflessi condizionati, modi d’essere del corpo e della mente. Dopo un lungo e faticoso travaglio nelle istituzioni, dopo l’assedio ininterrotto del pubblico, scoprire la solitudine e il silenzio del proprio io privato e accorgersi che fuori dalla politica tutto un mondo ha bisogno delle nostre passioni. Questo appare ancora più chiaro, più naturale se lo si guarda con gli occhi dei bambini che preparano il futuro. Il viaggio dentro se stesso di un uomo controverso, a tutt’oggi molto criticato ma anche molto amato.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.