San Matteo: la Curia vuol schedare i portatori dei Santi. Resta il giallo sui fuochi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
san_matteo_processione_salernoDa più parti si tende a minimizzare quanto sta accadendo in questa vigilia tormentata della festa del Santo Patrono di Salerno. Il sindaco Vincenzo

De Luca ormai evita qualsiasi dichiarazione sull’argomento, liquidando la vicenda come di interesse della Curia, «il Comune non c’entra niente» ha ribadito anche stamani a chi gli chiedeva di chiarire il giallo sui fuochi d’artificio.

Perché nel programma religioso diffuso dalla diocesi di Salerno, per la prima volta non figura lo spettacolo pirotecnico a mare.

Un mistero, che se letto con malizia va inserito nel quadro dei rapporti tesi tra l’arcivescovo Moretti ed il sindaco De Luca dopo la decisione di rivoluzionare la processione di San Matteo, abolendo le soste a Palazzo di Città e nella caserma della Guardia di Finanza.

Poi c’è la questione dei portatori. A quanto si apprende, la curia avrebbe deciso di identificarli tutti, a cominciare dai capiparanza. Dovrebbero firmare un foglio da consegnare al parroco della Cattedrale e non tutti l’hanno presa bene, anzi. La diocesi precisa, in via informale, che l’iniziativa non è una novità ma che in altre realtà è un atto dovuto e cristallizzato da tempo. A Salerno, però, i portatori delle paranze non sembrano intenzionati a farsi schedare, ritenendo quasi un’offesa alla loro fede la richiesta di compilare il modulo.

Fonte LIRATV.COM

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. ORAMAI IN QUESTA CITTA\’ MANCAVA SOLO IL VESCOVO DI TORINO CHE VOLEVA METTERE LA SUA, MA QUESTO SI PENSA CHE STA\’ IN UN CAMPO DI CONCENTRAMENTO, CHE VUOLE SCHEDARE I PORTATORI DELLE STATUE, ORAMAI LA POLITICA E\’ ENTRATA DAPPERTUTTO, ANCHE NELLA PROCESSIONE SI CAPISCE CHIARAMENTE CHE IL VWSCOVO VUOLE VEDERE LE PERSONE CHE PORTANO I SANTI DI CHE COLORE POLITICO SONO PER POI CAMBIARLI SE NON CONFA\’ ALLA SUA POLITICA, CHE SCHIFO, ORAMAI NEANCHE DEI VESCOVI O PRETI DIR SI VOGLIA CI SI PUO\’ FIDARE, SCRIVETE A PAPA FRANCESCO E\’ FATE ANDARE VIA STO BUZZURRO TORINESE CHE E\’ ARRIVATO IO SE FOSSI UN PORTATORE DI STATUA LA LASCEREI A TERRA SE AVETE PALLE

  2. siamo alla frutta.
    il vescovo che sarà forse parente di moretti delle ffss ? vedasi cosa ha combinato.
    ad ogni modo credo che la stia facendo grossa. ora basta caro vescovo basta.
    si ricordi di far fare l’inchino a s.matteo al… e a suoi 50
    chi capisce…

  3. MI SEMBRA UNA INIZIATIVA GIUSTISSIMA, IO NON LA CHIAMEREI SCHEDATURA MA BENSì UNA SORTA DI TESSERA PER I PORTATORI DEI SANTI IN MODO CHE SI SAPPIA QUALI SONO I PERSONAGGI CHE SI AFFIDANO ALLA FEDE PER QUESTO GIORNO.
    NON SI TRATTA NE DI COLORE POLITICO NE DI ALTRO, SONO SOLO DIRETTIVE INVIATE DALL’ALTO DEL VATICANO, DOPO LO SCANDALO AVUTO IN CALABRIA A CAUSA DI UN “INCHINO” SOTTO UNA CASA DI UN BOSS.
    MI FA PIACERE CHE MORETTI SIA UN’ISTITUZIONE DI POLSO, MA NON CONDIVIDO LA DIATRIBA SUI FUOCHI CHE DOPO LA PROCESSIONE SONO L’EVENTO PIù ATTESO IN CITTà!!!!

  4. Si può dire che spesso tra i portatori delle processioni ci sono a volte personaggi poco raccomandabili?

  5. Quindi l’unico al quale dovete fare domande è l’arcivescovo: PERCHE’ CONTINUATE A PARLARE DI RAPPORTI TESI CON IL COMUNE?? MI SEMBRA UN PETTEGOLEZZO DA CORTILE, SENZA CAPO NE’ CODA.
    Possibile che ogni occasione è buona per tirare la giacchetta al Sindaco? Bah…!!

  6. Bene Arcivescovo: ha tutto il mio sostegno; i Ministri Straordinari della Santa Comunione (sono laici) hanno un tesserino per la Sua distribuzione; perchè questi signori non dovrebbero essere conosciuti in Curia? Non c’è alcunchè di anomalo o di scandaloso da doversi addirittura risentire.

  7. la processione è piu corta quest anno arriva a via mercanti poi rientro in chiesa non si possono vendere panini con la milza solo patatine

  8. Giustissima la decisione della Curia: cosa c’è di strano di sapere Cognome e Nome dei portatori delle statue ??? Qualcuno ha qualcosa da nascondere ???
    Ci si lamenta sempre delle persone disoneste poi quando qualcuno fa degli atti mirati alla Trasparenza e alla legalità ….. Scoppia il finimondo……

  9. QUANDO SI CERCA DI METTER ORDINE NELLE COSA PUBBLICA C’E’ SEMPRE QUALCHE GIORNAL. CHE SOFFIA SUL FUOCO,-
    LA PROCESSIONE E’ A CURA DELLA CURIA – A CHI NON STA BENE SE NE VADA –
    BASTA CON GLI INCHINI ALTRIMENTI FAREMO LA FINE CHE HA FATTO IL BILANCIO DELL’AMMINISTRAZIONE DI CANSAS CITY

  10. Purtroppo la Fede ognuno la vive a modo suo,certamente non credo che si potranno trovare portatori fra la gente che tutte le Domeniche si reca in Chiesa,quelli si che li schederei,molti di loro da tempo hanno dimenticato i Dieci Comandamenti.Siamo portati sempre a stravolgere tutto,rischiare anche che non venga effettuata più la processione.Se vogliamo ai fedeli piace anche l’aspetto Pagano che hanno queste commemorazioni e raccomanderei di non interpretare a proprio uso e consumo le parole di Papa Francesco.

  11. Premetto che non mi interessa ne la processione ne le direttive della curia e tantomeno dei fuochi , ma la decisione presa circa il riconoscimento dei portatori mi sembra sia una cosa legittima , è risaputo chi è di Salerno nativo e frequentatore centro storico chi sono gli storici portatori , brava gente e quella di malaffare che poi sono quelli che comandano , ovvio , e decidono di sentirsi risentiti da questa decisione , che ripeto legittima . Percio’ a questi devoti per un giorno , stateve a casa se non vi sta bene e lasciate il posto a chi fa del bene senza interessi 360 giorni l’anno .

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.