La Polizia arresta in Spagna il 53enne Adamo Pisapia, era latitante da un anno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Questore_Anzalone_Conferenza_arresti_scafisti_2La Squadra Mobile di Salerno, in collaborazione con il Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia e la Polizia Spagnola, ha catturato ad Ibiza, nel pomeriggio di ieri, il 53enne salernitano Adamo Pisapia.

Pisapia si era reso irreperibile da ottobre del 2013 per sottrarsi all’esecuzione di un provvedimento di carcerazione di sei anni e sei mesi conseguente alla sua condanna definitiva per associazione per delinquere di tipo camorristico, estorsione ed altro.

Già affiliato al clan D’Agostino – Panella, Pisapia aveva scelto di collaborare con la giustizia rendendo importanti dichiarazioni sul clan. Successivamente era fuoriuscito dal programma di protezione e si era stabilito in Emilia Romagna ove gestiva alcuni esercizi pubblici nel settore bar ed intrattenimento.

Resosi irreperibile da ottobre 2013, la sua presenza in Spagna era stata successivamente individuata dalla Squadra Mobile di Salerno che nel luglio scorso chiese ed ottenne dalla competente Autorità Giudiziaria l’emissione di un mandato di arresto europeo. Le successive indagini hanno consentito di localizzare il rifugio del Pisapia in Ibiza e nel pomeriggio di ieri, con il coordinamento dell’Interpol, è stata possibile la cattura.

Il Pisapia è stato condotto presso il Commissariato di Polizia di Ibiza e sottoposto ad arresto provvisorio ai fini estradizionali, in esecuzione del Mandato di Arresto Europeo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.