Mercato S.Severino: Telecom ha consegnato al Comune i progetti per la banda ultra larga

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Mercato_San_Severino_Palazzo_Vanvitelliano“Mercato S. Severino è una del ristretto numero di città’ italiane che saranno dotate di banda ultra larga”. Lo comunica il sindaco Giovanni Romano.

“Gli operatori di Telecom” – dice il sindaco – “hanno depositato i progetti relativi alle prime quattro tratte, attualmente al vaglio dei competenti uffici comunali. Completati i procedimenti amministrativi, inizieranno i lavori per la realizzazione di una rete a banda ultra larga che renderà disponibili servizi innovativi a cittadini e imprese con velocità di connessione a 30 Mbps”.

“Una infrastruttura strategica” – continua il primo cittadino – “che sarà realizzata sul territorio comunale con importante investimenti. Si tratta di fondi europei che permetteranno la connessione alla nuova rete degli edifici pubblici e di gran parte delle abitazioni, aziende e attività commerciali. L’iniziativa si inserisce nel piano di sviluppo nazionale di Telecom Italia per la realizzazione della rete NGAN (Next Generation Access Network) che prevede di raggiungere 600 città entro il 2016, con una copertura di 12,4 milioni di unità immobiliari, corrispondenti a oltre il 50% della popolazione”.

“La rete” – aggiunge Romano –“dara’ la possibilità a famiglie e imprese di Mercato S. Severino di cominciare a usufruire di connessioni con velocità a 30 Mbps che migliorano nettamente l’esperienza della navigazione in rete e abilitano nuovi servizi. Da casa, ad esempio, sarà possibile fruire di video in HD, gaming on line multiplayer in alta qualità e contenuti multimediali resi disponibili contemporaneamente su smartphone, tablet e smart TV.Per gli uffici pubblici e per le scuole è prevista, invece, una velocità di connessione di 100 Mbps”.

“La posa dei cavi a fibra ottica” – precisa ancora il sindaco –“interessera’ quattro aree del territorio comunale garantendo, laddove non fosse possibile sfruttare le infrastrutture esistenti, l’utilizzo di tecniche e strumentazioni innovative di scavo a basso impatto ambientale.

“Mercato S. Severino continua ad essere città pilota nell’ambito delle più moderne tecnologie a servizio dei cittadini – chiude con soddisfazione Giovanni Romano – “e grazie a questo importante intervento di Telecom tutte le attività’, pubbliche e private, riceveranno benefici in termini di aumento dell’efficienza. Penso, ad esempio, ai vantaggi per il nostro Ospedale che sarà dotato dei servizi medici avvalendosi della fibra ottica che abilita applicazioni all’avanguardia. E’ un passo importantissimo, inoltre, per creare quella “città’ intelligente” che stiamo costruendo giorno dopo giorno, dotata di una rete interattiva in grado di migliorare la qualità’ della vita dei nostri cittadini”.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. bella la banda larga, ….. quando sarà realizzata. …ma sindaco tu sei abituato a fare annunci senza avere ancora realizzato niente? il palazzatto dello sport? pure lo avevi annunciato, ….ma non si è fatto più.
    per fortuna qui il comune non deve fare niente, fa tutto la telecom. se pure questi soldi passavano per il comune …….addio.

  2. Per adesso da noi non arriva nenche ADSL e non si prendono manco i cellulari! Siamo al medioevo altro che città ultramoderna…

  3. ma che avete da rosicare a ciorani che nemmeno il bagno tenevate!!!vi consiglio di passare con i vostri simi di bracigliano….

  4. non avendo nulla da dire ora obiettate anche sulla banda larga….Ma se un cittadino dice che Ciorani era più vivibile nel medioevo, allora al di la della battuta, mi domando se quella persona è cosciente di quello che dice….Per quanto riguarda le zanzare poi…è il massimo! Suppongo che quel signore avesse contato tutte le zanzare presenti nel medioevo e avendo trovato una discordanza nel numero, eventualmente maggiori oggi, e non avendo comunicato ne il numero siamo nella impossibilità materiale a contraddirlo. Anzi si invita a fornire le cifre….grazie

  5. caro peppe auriemma ……ti invito a passare una estate a ciorani per verificarlo.

  6. Poichè Ciorani a tuo dire è pieno di zanzare, ti invito naturalmente a tue spese, a venire a Reggio Emilia così vedrai di persona se il medioevo esiste solo a Ciorani………Suvvia non si sa più cosa obiettare pur di dire qualcosa………

  7. Ma mamma mia…sono più intelligenti le galline che certe persone che lasciano commenti del genere….purtroppo non si può competere con persone di così basso livello culturale!!! Chiudete la bocca altrimenti vi entrano le zanzare di Ciorani!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.