Salvini (Lega Nord):”Morte giovane è tragedia ma fermarsi all’alt dei CC è obbligo”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa

salvini-palazzo-salerno“La morte, soprattutto se di un giovane, è sempre una tragedia. Ma fermarsi all’Alt dei Carabinieri è un obbligo”. Lo scrive su Twitter il segretario della Lega nord Matteo Salvini in riferimento al tragico episodio che ha portato alla tragica morte del giovane Davide Bifolco a Napoli. Lo scooter su cui viaggiava il giovane, insieme ad altri due amici, non si è fermato all’alt dei carabinieri.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Forse nessuno si rende conto di che cosa significa lavorare in strada di pattuglia nelle calde città del Sud(Napoli,Palermo,Bari,Reggio Calabria,etc),della tensione e pressione a cui si è sottoposti,inoltre se io non ho nulla da temere in caso di controllo da parte delle forze dell’ordine,ho l’obbligo per legge di fermarmi,farmi identificare e verbalizzare per eventuali violazioni al Codice della Strada o per sospetto di eventuali reati commessi………..se non lo faccio si innesca automaticamente una reazione di forza e non ha giustificazione alcuna che ho 17 o 40 anni di età……riflettete prima di parlare a vuoto!

  2. se non ti fermi all’alt c’è l’arresto come pena e non la morte……. punto! Il carabiniere ha sbaglaito è deve pagare! (ma non sarà così, i media diranno che il ragazzo stava per sparare bla bla e i pecoroni italiani crederanno alla notizia)

    FORZA GRANATA

  3. Be’ io sono stato in vacanza a Palermo esattamente alloggiavamo a Mondello quartiere vip di Palermo,e centinaia di picciriddi come li chiamano li,viaggiavano senza casco e pure in 3 con tanto di impennata e allora se si voleva sparare ad ogni motorino oppure u’muturi come lo chiamano li? mezza Palermo era senza figli,ma ci rendiamo conto che ci vogliono le regole da entrambi anche dai carabinieri.Si sa’ che fare certi lavori a Napoli o Palermo o Bari non e’ come farlo a brescia o bergamo,ma questo non puo’ permettere di ammazzare ragazzini

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.