Nicholas Green: 20 anni fa delitto bambino, padre in Italia. Parteciperà a iniziative per donazioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Nicholas_GreenSono passati quasi vent’anni. L’anniversario cadrà il 1° ottobre: nel 1994 moriva Nicholas Green, il ragazzino americano, in viaggio in Italia con la sua famiglia, colpito da un proiettile durante un tentativo di rapina mentre viaggiava in auto sulla Salerno-Reggio Calabria. Nicholas aveva solo 7 anni.  I genitori decisero di donare gli organi, che andarono a sette persone, di cui quattro adolescenti. Nel ventesimo anniversario della tragedia il padre Reginald sarà in Italia, dal 12 al 25 settembre, per partecipare ad una serie di iniziative in varie città legate al tema dei trapianti di organi, che dopo quel caso hanno registrato una decisa impennata fino a triplicare. Il 12 settembre Reginald inaugurerà un giardino intitolato al figlio, il 100/mo luogo in Italia che porta il nome di Nicholas. Il giorno successivo, a Bientina (Pisa), terrà un discorso durante la Partita del Cuore fra Nazionale Italiana Trapiantati e medici ed infermieri dei tre centri trapianti della Toscana. Il 14 settembre, a Bologna, visiterà il Parco Nicholas Green con rappresentanti del mondo politico, della sanità e associazioni di volontariato.

Il 15 si trasferirà a Roma dove, il 17, inaugurerà, col sindaco Ignazio Marino, il Parco Nicholas Green al cui interno c’è una scuola. Il 18 sarà a Cassino (Frosinone) per l’inaugurazione di una stele dedicata a Nicholas con il tema “La vita dalla morte” nella Piazza Nicholas Green. Il 20 settembre, a Galatina (Lecce), terrà un discorso alla conferenza dei Nefrologi pugliesi. In Calabria Reginald Green arriverà il 21 settembre ed il 22, a Reggio, avrà un incontro con il presidente del Consiglio regionale Francesco Talarico e parteciperà ad un evento nella sala dove è posta la scultura “Gli Uccelli”, donata dalla famiglia Green e realizzata dalla fusione di armi da fuoco confiscate dalla polizia. Il 23 settembre terrà una conferenza Stampa al Policlinico di Messina, dove Nicholas morì, con il team medico dell’ospedale, mentre il 24, a Siena, terrà un discorso alla cerimonia inaugurale della Conferenza nazionale della Società italiana dei trapianti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.