Nuoto di fondo e pallanuoto a mare nel Cilento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
nuoto_genericaLe due perle del Cilento, Castellabate e Pollica, ospiteranno dal 12 al 21 settembre la Coppa Len e Comen di Nuoto di Fondo e il secondo Torneo Internazionale di Pallanuoto “Cilento Costa Blu”. I due eventi internazionali sono stati presentati stamattina, 9 settembre, presso la prestigiosa sede del Circolo Canottieri Napoli al Molosiglio. Si parte con il Nuoto di Fondo nel prossimo week-end, dal 12 al 14 settembre, che vedrà il mare Bandiera Blu di Santa Maria di Castellabate ospitare la finale dell’European Championships Open Water Swimming (Coppa Len) e la Mediterranean Open Water Swimming Cup (Coppa Comen). Le due competizioni sportive sono state organizzate dalla Lega Europea del Nuoto, dalla Confederazione Mediterranea del Nuoto e dalla Federazione Italiana Nuoto. La tappa finale è stata resa possibile grazie all’instancabile impegno delle associazioni Punta Tresino e Blue Team Stabiae.

L’evento gode, inoltre, dei patrocini dell’Esercito Italiano, Regione Campania, Provincia di Salerno, Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Comune di Castellabate, Ussi Campania, Centro Sportivo Italiano, Legambiente e Fondo Ambiente Italiano. Teatro delle competizioni sarà lo specchio d’acqua della riserva marina protetta con partenza ed arrivo dalla spiaggia di Marina Piccola.  Il programma prevede, sabato 13 settembre, lo svolgimento delle finali maschili e femminili su un percorso di 5 km sia della Coppa Len che della Comen.Domenica 14 settembre, invece, spazio alla 10 km sia maschile che femminile. A fare da prologo, venerdì 12 settembre alle 19.00, la presentazione ufficiale degli atleti che sfileranno dal Corso Matarazzo, fino a giungere a Marina Piccola. Tanti anche gli appuntamenti collaterali con l’organizzazione della gara podistica “Corsa del Mare”, dei “Giochi della Contea”, di spettacoli musicali e con l’allestimento di un mercatino dei prodotti tipici cilentani. Nel week-end successivo, dal 19 al 21, il Nuoto di Fondo lascia spazio al secondo Torneo Internazionale di Pallanuoto a Mare “Cilento Costa Blu”. L’evento si svolgerà tra il mare di Acciaroli-Pollica e di San Marco di Castellabate.

È organizzato dall’associazione Punta Tresino di Castellabate e dal Circolo Nautico Lazzarulo di Acciaroli. L’evento sportivo, inoltre, è patrocinato dai comuni di Castellabate e Pollica, dall’Ussi Campania e sponsorizzato dalle note aziende campane, Ugo Cilento e Torque. Vi partecipano due formazioni straniere, i francesi dell’Olympic di Nizza ed i tedeschi dello Spandau di Berlino, e quattro formazioni di A/1, Acquachiara, Canottieri Napoli, Lazio ed i vice campioni d’Italia del Brescia. Le sedi operative della manifestazione sono ad Acciaroli presso il residence “Le tre palme” ed il “Cilento Blue Resort”, mentre a Castellabate presso l’hotel “L’Approdo”ed il Grand Hotel “Santa Maria”. A fare gli onori di casa è stato il presidente del Circolo Canottieri Napoli, Edoardo Sabbatino, che ha sottolineato «la valenza internazionale di due appuntamenti che confermano la crescita esponenziale per quanto concerne le discipline natatorie in Campania e l’interesse verso un territorio stupendo come il Cilento».

«Lo sport ed il mare sono due risorse che aiutano a promuovere il Cilento» ha, invece, evidenziato il delegato alla Sport della Regione Campania, Luciano Schifone. Concetto rimarcato anche dal presidente regionale del Coni, Cosimo Sibilia: «Diamo un messaggio positivo in una Regione che purtroppo spesso viene menzionata per altro e che in questo caso si distingue in bene per due vetrine internazionali che vedranno protagonista il territorio cilentano». In rappresentanza della Federazione Italiana Nuoto sono intervenuti in conferenza stampa il vicepresidente nazionale Francesco Postiglione ed il presidente del Comitato Regionale Paolo Trapanese. «La Fin è lieta – ha spiegato Postiglione – di patrocinare due eventi sportivi che consentiranno, inoltre, di valorizzare il Cilento. Credo che non ci sia mare più bello di quello cilentano, dove poter nuotare o giocare a pallanuoto».

E, a tal proposito, Trapanese ha aggiunto che l’intento è proprio quello di «riportare le discipline natatorie a mare con la crisi degli impianti», senza ovviamente dimenticare «il ruolo sempre più centrale del Cilento nelle attività regionali e non solo della Fin». I due eventi sportivi, del resto, rappresentano anche una straordinaria vetrina per il territorio cilentano. «Lo sport è una risorsa per la promozione del Cilento. – hanno sostenuto i consiglieri comunali dei comuni di Castellabate e Pollica, Carlo Montone e Domenico Palladino – Con piacere, inoltre, sottolineiamo questa sinergia tra i due comuni che consente di ragionare in un’ottica condivisa di sviluppo».

In conclusione, Giovanni Pisciottano, presidente dell’associazione Punta Tresino, ha affermato: «Il Nuoto di Fondo è iniziato dodici anni fa per gioco ed oggi abbiamo la Coppa Len e la Coppa Comen. Con la pallanuoto a mare anche abbiamo iniziato per gioco ed oggi ci troviamo ad ospitare un torneo internazionale. Sono cose che ci gratificano e ci spingono a migliorare sempre». Alla conferenza stampa sono, inoltre, intervenuti il Generale di Brigata Antonio Raffaele, il vice presidente sportivo del Circolo Canottieri Napoli Davide Tizzano, il responsabile della Coppa Len Samuel Greetham, il consigliere regionale Fin Carlo Ferraioli, il presidente regionale Fai Maria Rosaria De Vitiis ed il presidente della delegazione Fai Salerno Susy Camera D’Affitto. 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.