Sclerosi, aumentano casi: scienza punta su giovani ricercatori, maxi congresso a Boston

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Medico_sclerosiC’è grande attesa per il Congresso Mondiale che si terrà a Boston interamente dedicato alla Sclerosi Multipla i cui casi a livello mondiale aumentano vertiginosamente con 2.3 milioni di malati e l’incidenza della malattia che, secondo gli ultimi dati, ha fatto registrare un aumento del 9,5% in 5 anni. Bisogna combattere questa complessa patologia e per questo ci si raduna per il più importante appuntamento scientifico internazionale su questa malattia dove grande spazio viene offerto alle cosiddette giovani leve della Ricerca. Ogni tre anni e da un ventennio ormai, il Congresso  di Boston vede riuniti i comitati europeo (Ectrims) e americano (Actrims) per il trattamento e la cura della Sclerosi multipla. Circa 7.000 i partecipanti per l’edizione 2014, tra medici, ricercatori, rappresentanti delle organizzazioni di malati e famiglie, aziende farmaceutiche.

”L’obiettivo – spiega il presidente Actrims, Suhayl Dhib-Jalbut, dal sito del Congresso – è fare il punto sulle ricerche più avanzate e condividere gli ultimi avanzamenti sulla patologia. In calendario ci sono 1.100 presentazioni da vari esperti”. E per dare spazio alle nuove leve, ha annunciato, ”sono previsti oltre 200 grant per i giovani ricercatori, che rappresentano il futuro della Ricerca sulla Sm”. La Sm registra numeri in crescita anche in Italia: circa 72mila i casi, di cui la meta’ sono giovani con meno di 40 anni. Ogni anno si registrano nel nostro Paese 2.000 nuovi casi e ad essere più colpite sono le donne, con il 75% dei casi registrati. Le cause della malattia sono ancora in parte sconosciute e non c’e’ una cura definitiva.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.