“Viviamocilento” saluta l’estate 2014 Raphael Gualazzi e Roy Paci chiudono il Festival Del ‘Vivere Lento’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Viviamo_CilentoNei luoghi del mito ci si prepara per l’ultimo weekend di Viviamocilento: musica, sentieri, sapori, che dal 12 al 14 settembre animerà la costa cilentana ed in particolare il comune di Pollica. Un fine settimana ricco di sorprese per scoprire con “lentezza” questo vasto, stupendo territorio ancora incontaminato a sud di Salerno, all’insegna  di un rapporto autentico tra uomo e natura con visite guidate all’area archeologica di Velia, culla del pensiero filosofico occidentale con la famosa ‘Scuola eleatica’ (Parmenide, Zenone);  al  “Museo vivo del mare di Pioppi (frazione di Pollica), dove nello splendido Palazzo Vinciprova si potranno ammirare dieci tipici habitat marini del Cilento; al Museo vivente della Dieta Mediterranea”, dedicato al medico epidemiologo americano Ancel Keys, che è riuscito a dimostrare con anni di studio e di osservazione diretta, le qualità benefiche dell’alimentazione locale sulle malattie cardiovascolari e sulla longevità.

Con viviamocilento il piccolo borgo di Pollica, guidato dal sindaco Stefano Pisani, apre le porte agli amanti della natura, della cucina e del cibo, in una parola del “buon vivere”: cui andrà ad aggiungersi musica di qualità ospitando artisti di fama internazionale del calibro di Raphael Gualazzi e Roy Paci. Saranno loro i protagonisti dell’imperdibile goodbye summer che chiuderà questa terza edizione del festival. Correte in Cilento, tuffatevi nel Mito: ma senza fretta, senza ansia, “viviamocilento”.

RAPHAEL GUALAZZI. Nome d’arte di Raffaele Gualazzi, nato ad Urbino nel 1981, cantautore e pianista italiano. Nel 2011 ha vinto la categoria Giovani del Festival di Sanremo con il brano Follia d’amore e, nello stesso anno, si è classificato al secondo posto all’Eurovision Song Contest. Nel 2014, in collaborazione con The Bloody Beetroots, arriva secondo al Festival di Sanremo 2014, preceduto da Arisa e seguito da Renzo Rubino. La sua musica nasce dalla fusione della tecnica ragtime dei primi anni del Novecento con la liricità del blues, del soul e del jazz nella sua forma più tradizionale. Le sonorità tipiche del pre-jazz e dello stride piano di Scott Joplin, Jelly Roll Morton, Fats Waller, Art Tatum e Mary Lou Williams, e il blues di Ray Charles e Roosevelt Sykes vengono attualizzate da Raphael Gualazzi con uno stile personalissimo dove la tradizione convive con le influenze più innovative di artisti eclettici come Jamiroquai e Ben Harper. 

ROY PACI. Detto Roy (Augusta, 16 settembre 1969), è cantautore, trombettista e produttore discografico.  Nella sua incredibile carriera, lunga più di 25 anni, Roy Paci ha suonato, scritto, arrangiato, collaborato con artisti italiani come Negrita,Vinicio Capossela, Piero Pelù, Samuele Bersani, Luca Barbarossa, Teresa De Sio, Bluebeaters, Mau Mau, Linea 77, Giorgio Conte, Nicola Arigliano, Cesare Basile, 99 Posse, Subsonica, Marlene Kuntz, Frankie HI-NRG MC, Carlo Actis Dato, e stranieri quali Manu Chao, Eric Mingus, Sean Bergin, Ned Rothemberg, John Edwards, Amy Denio, Han Bennink, Walter Weibous, Flying Luttembachers, New York Ska Jazz Ensemble, Zap Mama, Trilok Gurtu, Tony Levin, Macaco, Gogol Bordello, Mike Patton. Lo stesso Roy stima di aver preso parte, fino ad oggi, a circa 400 progetti discografici della più svariata natura.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.