Buccino (SA): l’insegnante di Scmpia Liliana Nigro racconta n un libro la storia di Granello

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Liliana Nigro, insegnante nel territorio di Scampia, è l’autrice di un romanzo particolare e coinvolgente, sul senso dell’esistenza umanaSarà presentato sabato 20 settembre, alle ore 11.30, presso la Pinacoteca del Comune di Positano, il libro di Liliana Nigro, “I sogni dell’universo (Parte prima)“. Alla presentazione del romanzo, pubblicato dalla casa editrice BookSprint Edizioni di Vito Pacelli disponibile sia nel formato classico cartaceo che in quello più innovativo digitale, parteciperanno, oltre all’autrice, il relatore avv. Giancarlo Calarota e alcune delle più importanti personalità del contesto culturale locale. Modera l’incontro, organizzato col patrocinio del Comune di Positano e la partnership di Positano News e Associazione Posidonia, Emilia Mango, responsabile commerciale di Coop. La Roccia.

L’universo è energia pura in costante movimento e tensione, un percorso costante ed eterno per la trasmissione delle forze in grado di generarlo e tenerlo in vita. E dell’universo fa parte Granello, il protagonista del romanzo. L’opera è un viaggio nello spazio immenso, alla scoperta delle storie che ogni singolo frammento di infinito ha da raccontare. Granello arriva sulla Terra, giungendo nella splendida Positano, sulla Costiera Amalfitana. Nel suo lento e incessante peregrinare, questo piccolissimo elemento dell’universo scopre la vera essenza dell’esistenza, alla ricerca di un’energia, compagna di vita, capace di farlo volare e vibrare in eterno. Egli è fonte di conoscenza, di sapienza, e, negli incontri che farà nel suo estenuante vagare, scoprirà di volta in volta cose nuove sulla vita e sul suo significato.

Nelle 120 pagine del libro, attraverso le esperienze di Granello e il racconto dei suo aneddoti, l’autrice espone le sue teorie sui valori fondamentali della vita umana, sull’accettazione delle nuove circostanze, sulla necessità di sentirsi simili agli altri perché simile è l’origine, sul bisogno di remare tutti nella stessa direzione, e non contro, per evitare gli sprechi di energia e gli scontri. È così che vive Granello, prodigandosi per gli altri e, pur soffrendo per i cambiamenti, rimboccandosi sempre le mani per andare avanti ed essere utile agli altri, in continua simbiosi con il suo alter ego: Puntina.

Liliana Nigro è nata a Buccino, ridente e storico comune, come la stessa autrice lo definisce, della provincia di Salerno. Per molti anni svolge la professione di insegnante in uno dei quartieri più degradati di Napoli, Scampia, anni in cui sviluppa una forte attenzione verso le tematiche giovanili e le difficoltà sociali. Nel 2013, grazie alle sue esperienze di vita e forte delle proprie conoscenze, pubblica il suo primo romanzo, “Le strade del silenzio“, a cui fa seguito “La vita dentro“. In questi ultimi anni si diletta anche nella realizzazione di poesie, ma non interrompe la sua produzione romanzesca, giungendo, con “I sogni dell’universo (Parte prima)“, alla sua terza pubblicazione in solitaria.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.