Club Scherma Salerno: riparte l’avventura. Caccia alla “nuova” Rossella Gregorio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Club_Scherma_Salerno_gruppoPiccoli campioni crescono. È ripartita ufficialmente l’attività del Club Scherma Salerno, pronto a vivere una nuova stagione da protagonista. La società del presidente Valerio Apolito ha ripreso a pieno regime nella palestra di via Laurogrotto, dove già da qualche giorno si lavora sodo in vista dei primi appuntamenti agonistici. Conferma in blocco per lo staff tecnico, guidato dal maestro Antonio Serra e composto dagli istruttori Marco Autuori,Francesco Napoli e Giuliana Bellizia. Un gruppo affiatato, deciso a ripetere e migliorare i già eccellenti risultati conseguiti lo scorso anno, che hanno avuto nella consacrazione in Nazionale giovanile della sciabolatrice under 20 Sara Del Prete e nei successi tra le under 14 delle sorelle fiorettiste Claudia e Giorgia Memoli solo le punte di diamante di un movimento che ha consolidato, in tutte le categorie, il Club Scherma Salerno come una realtà di valore e qualità nel panorama italiano.

Al via della nuova stagione, salutato dalla visita del presidente del Comitato regionale campano della Federscherma (e vicepresidente del Coni Campania), Matteo Autuori, e del delegato provinciale Fis, Vincenzo Vigilante, non è mancata un’attenzione alle nuove leve. Anche quest’anno, infatti, il sodalizio di via Laurogrotto ha deciso di confermare le “prove libere” per i nuovi aspiranti schermidori, che potranno sostenere le prime lezioni in pedana gratuitamente per approcciarsi alla disciplina delle armi. Una formula promozionale rivelatasi vincente negli anni scorsi, che ha permesso di creare un vivaio numeroso dal quasi si spera possa emergere una nuova Rossella Gregorio, la campionessa azzurra della sciabola nata proprio nella palestra guidata dal presidente Apolito.

“Il nostro entusiasmo, quello che ci trasmettono i ragazzi che alleniamo, è il punto di ripartenza per un’altra stagione ricca di aspettative – il commento dell’istruttore nazionale Marco Autuori, responsabile dei fiorettisti –. Ricominciamo dalla base solida del lavoro degli anni scorsi, che non solo hanno portato il Club Scherma Salerno ai vertici italiani nel fioretto, ma in cui è stata anche rinnovata la grande tradizione nella sciabola e ci siamo riaffacciati su ottimi livelli pure nella spada. I risultati conseguiti, sia a livello individuale che di squadra, dove nei mesi scorsi abbiamo conquistato ben tre promozioni, ci hanno dato ragione. Occorre confermarsi. E non solo: provare a far meglio”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.