Salerno: arrestato imprenditore per bancarotta fraudolenta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
finanza_gdf_nuovaNell’ambito dei servizi di tutela dell’economia, predisposti dal Comando Provinciale di Salerno e coordinati dal Gruppo di Eboli, a presidio del corretto funzionamento del sistema economico e finanziario, all’esito di una complessa attività d’indagine condotta dai militari  della Tenenza di Sapri, è stato tradotto, nel carcere di Vallo della Lucania (SA), un imprenditore del Basso Cilento, a seguito di un ordine di esecuzione disposto dal Procuratore Capo della Repubblica – Dott. Vittorio Russo.

L’imprenditore dovrà scontare una condanna definitiva a 6 anni di reclusione per i reati di bancarotta fraudolenta, di cui all’art. 216, primo comma, n. 1 e 2, e all’art. 223 della Legge Fallimentare.

I beni sottratti alla procedura fallimentare risultavano custoditi all’interno di un capannone, sito nel Comune di Santa Marina (SA), di proprietà di una delle società riconducibili al soggetto ed erano stati acquistati con fondi comunitari, nell’ambito di un piano di investimenti, che prevedeva la costruzione di un impianto di avannotteria e di un ulteriore impianto destinato alla lavorazione ed alla trasformazione di prodotti ittici, finanziati con tre distinti decreti di concessione POR per un ammontare complessivo di circa €. 4.000.000,00.

Nella realtà dei fatti accertati dalla Guardia di Finanza di Sapri, poco e nulla di ciò fu realizzato e le ingenti somme ricevute, già a suo tempo, furono destinate, anche tramite l’emissione e l’utilizzazione di fatture per operazioni inesistenti per circa 10.000.000 di Euro,  a finalità non certo lecite, proprio perché diverse da quelle previste.

L’attività espletata testimonia il costante impegno profuso dalla Guardia di Finanza al contrasto dei reati fallimentari, reprimendo ogni forma di condotta che possa ledere gli interessi della collettività.

 

COMUNICATO UFFICIALE Guardia di Finanza – Comando Provinciale Salerno

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.