Agropoli sarà protagonista della trasmissione di Rai 2 “Mezzogiorno in Famiglia”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
agropoli_notteLa città di Agropoli parteciperà alla popolare trasmissione di Rai2 “Mezzogiorno in famiglia”. Il programma, condotto daAmadeus, Sergio Friscia e Alessia Ventura con Gianni Mazza e Paolo Fox, prenderà il via il sabato 20 e domenica 21 settembre (dalle 11.30 alle 13.00) ed una squadra agropolese, composta di dodici ragazzi, sarà presente alla puntata inaugurale per sfidare in giochi basati sulla cultura, la forza, l’abilità e la fortuna, la compagine di Alassio (Savona). Per votare il team di Agropoli è possibile telefonare al numero 894433.

A comporre il gruppo agropolese saranno cantanti, ballerini ed i giovani Aldo Olivieri (24 anni), Gerardo Lamberti (27 anni), Angelo Mazzilo (22 anni), Gianmaria Di Filippo (23 anni), Annamaria Calì (20 anni), Elisa Romanelli (23 anni), Jessica Montone (23 anni) e Gianni Petrizzo (caposquadra).

Oltre al gruppo che rappresenterà Agropoli negli studi Rai di Roma sono previsti collegamenti anche con il centro cilentano. Le telecamere della rete televisiva nazionale saranno posizionate presso il porto turistico, nei pressi dei pontili della Lega Navale Italiana. Sarà l’occasione per mettere in mostra le eccellenze del territorio con l’esposizione di prodotti tipici, i lavori di valenti artigiani agropolesi e i piatti della tradizione cittadina preparati da sapienti chef del posto. A far salire l’adrenalina ci saranno giochi e competizioni che vedranno protagonisti tanti ragazzi agropolesi impegnati in giochi d’abilità.

Mezzogiorno in famiglia” è un programma di Michele Guardì in onda su Rai2 dal 1993. Ogni settimana due comuni italiani si sfidano in vari giochi; il vincitore torna la settimana successiva per sfidare un’altra città. A fine stagione si scoprono i sette paesi che nel corso di tutto il programma hanno vinto più settimane, più un ottavo comune che viene ripescato tramite sorteggio tra quelli eliminati. Alla fine della stagione televisiva si conoscerà il comune campione che vincerà uno scuolabus per bambini.

La partecipazione di Agropoli a “Mezzogiorno in famiglia” rientra nell’ambito degli appuntamenti della VII edizione del“Settembre Culturale al Castello”, la rassegna letteraria organizzata dall’Assessorato all’Identità Culturale, retto da Francesco Crispino.

 

 

«La presenza delle telecamere Rai – afferma il sindaco Franco Alfieri – permetterà alla città di mettersi in vetrina e far conoscere a tutta la Penisola le bellezze paesaggistiche, storiche, culturali, artistiche ed enogastronomiche del nostro territorio. La cittadinanza è invitata, sabato 20 e domenica 21 settembre, a sostenere la nostra squadra sia partecipando ai collegamenti presso il porto turistico a partire dalle ore 9.30 sia a televotare al numero 894433».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.