Castel San Giorgio: bando per rimozione rifiuti ex discarica Castelluccio, ritiro kit e novità su raccolta differenziata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Addio_campaneL’Amministrazione Comunale di Castel San Giorgio, guidata dal Sindaco Franco Longanella, e in particolare l’Assessore all’Ambiente Michele Salvati e il Funzionario Responsabile del Settore n.3 del Comune di Castel San Giorgio, Michele Perone, comunicano che è stata avviata la procedura negoziata del bando per l’affidamento dei servizi di rimozione, trasporto e smaltimento dei rifiuti depositati presso il sito di stoccaggio provvisorio alla frazione Castelluccio. Grande soddisfazione hanno espresso il primo cittadino Longanella e l’Assessore al ramo Salvati che ha dichiarato:

«Questo risultato è il frutto di un intenso lavoro prodotto dall’Amministrazione Longanella. Erano anni che i cittadini di Castelluccio aspettavano questo intervento in materia ambientale. Gli amministratori che ci hanno preceduto avevano sbandierato ai quattro venti di risolvere il problema della rimozione dei rifiuti, ma nulla è stato fatto. Invece, grazie all’impegno di Franco Longanella, dell’Assessorato che mi onoro di guidare e degli altri componenti la maggioranza, oggi il risanamento dell’ex discarica di Castelluccio diventa realtà».

Inoltre, si informa  che l’Amministrazione Longanella, dopo aver raggiunto nel mese di agosto la percentuale record di raccolta differenziata dell’83,69%, ha deciso di prolungare il termine ultimo per il ritiro del kit per la raccolta differenziata (buste e guida per una corretta raccolta) fino al 14 ottobre 2014. Da oggi, inoltre, saranno posti in distribuzione i secchi per la raccolta del vetro porta a porta che inizierà il prossimo 17 ottobre 2014, mentre dal 29 settembre sarà avviata anche la raccolta di pannolini e pannoloni. 

L’Amministrazione Longanella comunica anche che la Giunta Regionale della Campania ha ammesso a finanziamento il progetto per gli interventi finalizzati alla realizzazione e ampliamento di centri di raccolta comunali, a supporto della raccolta differenziata dei rifiuti urbani. In particolare, è stato  ritenuto ammissibile all’istruttoria tecnica il progetto proposto dal Comune di Castel San Giorgio relativo alla “realizzazione del nuovo centro di raccolta di rifiuti in via Nocelleto” per un importo complessivo pari a € 230.000,00 di cui € 175.000,00 a valere sulle risorse del POR Campania FESR 2007-2013e la restante quota pari a € 55.000,00 a carico del Comune.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.