Cava de’ Tirreni partecipa al progetto d’arte ceramica “Il Cielo d’Italia”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ceramica_argillaLa Città di Cava de’ Tirreni con la sua antica tradizione ceramica avrà l’opportunità di partecipare al progetto d’arte ceramica Il Cielo d’Italia.  L’Assessorato  alle attività Produttive del Comune di Cava de’ Tirreni, retto dall’avv. Alessandro Schillaci, ha invitato infatti nelle scorse ore tutte le ceramiche artistiche operanti sul territorio metelliano a dare la propria adesione al progetto che porterà all’interno del prossimo EXPO 2015 di Milano, evento di portata internazionale,  i migliori centri italiani di ceramica che esporranno mattonelle decorate che illustrano il tema “cibo, energia, pianeta, vita”, e che andranno a comporre un grande manufatto ceramico chiamato “Il Cielo d’Italia”.    Gli artisti-artigiani  cavesi al pari dei loro colleghi di tutte le altre città della ceramica italiane avranno l’onore e l’onere di dare  rilievo a disegni, colori e valori espressivi della tradizione locale. L’ iniziativa è stata adottata dal “Comitato Organizzatore Mostre Ceramiche Antiche e Moderne” e prende avvio dalla esposizione presso il M.I.C. di Faenza de ”Il Terzo Cielo di Castelli” in occasione della mostra “Guerrino Tramonti, la magia del colore.

L’iniziativa è volta a valorizzare la cultura della ceramica artistica italiana.

Il Comitato Organizzatore dell’iniziativa, al cui interno siedono anche l’assessore alle Attività produttive Alessandro Schillaci e il delegato dell’Associazione Pandora Artiste–Ceramiste, fornirà ad ogni artigiano e artista selezionato una mattonella vergine (delle dimensioni di 25×40 cm – di argilla bianca o rossa). Ogni ceramista sarà inserito in un apposito catalogo edito per l’occasione.

La partecipazione  è gratuita e i manufatti dovranno essere consegnati alla sede dell’Associazione Pandora entro e non oltre lunedì 9 dicembre 2014.

L’ esposizione artistica sarà inaugurata a Milano in maggio/giugno 2015. Alla fine dell’EXPO 2015, a cura del Comitato Organizzatore la grande opera realizzata con il contributo dei migliori ceramisti italiani sarà portata in giro per l’Italia in una mostra itinerante.

“E’ un’altra grande opportunità per la nostra ceramica, apprezzata dovunque, di essere in vetrina- ha dichiarato l’assessore Schillaci-  I riflettori sull’Expo di Milano resteranno a lungo accesi su questa maxi opera che sarà la giusta occasione di promozione per tutti quelli che risponderanno al nostro invito. La nostra produzione ceramica è di grande prestigio , sono tanti gli artisti cavesi che meritano di essere protagonisti di un’altra bella pagina di arte e di cultura ceramica che si sta scrivendo in Italia. Come assessorato abbiamo da sempre avuto una particolare attenzione per il settore e affiancheremo ogni iniziativa che ci sarà prospettata per migliorare la sua immagine”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.