Tour de force Salernitana: Menichini vara un turnover moderato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
salernitana_cosenza_2014_53_menichiniTre gare in sette giorni per la Salernitana: sabato a Lamezia, mercoledì ad Ischia, il sabato successivo in casa col Melfi. E’ facile immaginare che in vista di un simile tour de force mister Menichini dovrà attuare necessariamente un po’ di turnover e non è escluso che in queste gare possano trovare spazio anche elementi fin qui trascurati per scelta tecnica (Menichini non ha mai convocato Ginestra, Mounard, Grillo e Svonja). Elementi finora mai utilizzati (come Lanzaro) o impiegati col contagocce (Giandonato) avranno di certo la loro chance. A Lamezia, ad esempio, il difensore irpino dovrebbe finalmente avere la possibilità di scendere in campo nell’undici titolare, pure alla luce delle tre reti incassate dai granata con l’Aversa Normanna.

In difesa, tra l’altro, potrebbe esserci un’avvicendamento tra Franco e Pezzella: il mancino ex Perugia lamenta un problema alla caviglia e potrebbe aver bisogno di un po’ di riposo per recuperare al meglio. In mediana, invece, Favasuli è in ballottaggio con Volpe per il posto sul centrosinistra, mentre Pestrin e Castiglia sono in odore di riconferma per logiche di equilibrio. In avanti, è certo del posto un fin qui strepitoso Nalini, mentre quattro elementi si giocano le altre due maglie: Gabionetta e Negro sull’esterno, Calil e Mendicino al centro. La sensazione è che Mendicino sarà impiegato titolare, mentre Negro dovrebbe subentrare nuovamente a gara in corso. Il brasiliano potrebbe trovare spazio subito solo se Menichini in extremis decidesse di schierare i suoi col 4-2-3-1. L’ex del Latina, però, più probabilmente farà il suo esordio da titolare nel match di mercoledì ad Ischia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. QUESTO E’ INBECILLE NON CAPISCE UNA BEATA MAZZA POVERI NOI MA LA MIA DOMANDA E’ LOTITO DOVE LI PRENDE QUESTI SCIENZIATI DEL PALLONE TANTO TRA UN PO’ SI INCASINERA’ TALMENTE TANTO CHE NON CI CAPIRA’ NIENTE INCOMINCERA’ A PERDERE PARTITE SU PARTITE ED E’ FINITA E’ CI SIAMO GIOCATI UN’ALTRO ANNO CHE TRISTEZZA

  2. LASCIAMO LAVORARE IL MISTER E LA SQUADRA.
    IN QUESTO CAMPIONATO CI SARANNO PIU’ PARTITE DA DISPUTARE.
    PER QUESTO QUASI TUTTE LE SQUADRE HANNO ALLESTITO PANCHINE LUNGHE. E CON TANTI GIOCATORI IN ORGANICO , NON CI SARA’ PIU’ LA CLASSICA FORMAZIONE TIPO. VEDREMO PIU’ TURNOVER, STAFFETTE FRA GIOCATORI E COSI VIA……
    RIGUARDO NEGRO, CREDO CHE NON ABBIA ANCORA I 90 MINUTI NELLE GAMBE E QUINDI FA BENE IL MISTER A LANCIARLO, PER IL MOMENTO, NEGLI ULTIMI VENTI MINUTI, APPROFITTANDO ANCHE DELLA STANCHEZZA DEGLI AVVERSARI.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.