De Luca alla Radiazza: “Mi candiderò alle primarie per diventare Governatore e risanare la Regione”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Ide_luca_radiazza_1l Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca è stato ospite stamattina alla LA RADIAZZA su Radio Marte Stereo. Ha risposto per oltre 1 ora in diretta e senza filtri alle domande del conduttore Gianni Simioli, di Francesco Emilio Borrelli e di decine di ascoltatori. Ecco una sintesi in pillole.

POLITICA: “Io miei rapporti con il Premier Matteo Renzi sono ottimi. Dialoghiamo da uomini liberi e indipendenti. Non ho in programma per ora di partecipare alla Fonderia. Mi candiderò certamente alle Primarie che si terranno entro novembre per fare il Governatore della Campania e risanare la nostra regione che non merita di trovarsi in questo stato. Se qualcuno pensa di evitare il confronto democratico si sbaglia di grosso”. 

CALDORO: ” I risultati politici e amministrativi dell’attuale Presidente della Regione Stefano Caldoro sono sotto gli occhi di tutti. Lui e i suoi assessori sparano palle da tutte le parti ma la realtà è molto diversa dalle favole. Sulla Sanità io vedo solo pronti soccorso che scoppiano e pazienti abbandonati altro che risanamento. Vetrella ha massacrato talmente tanto il trasporto su ferro e gomma che tra poco per raggiungere le varie località ai viaggiatori toccherò muoversi con le diligenze ed i cammelli. Per non parlare dello sconcio del Porto di Napoli che ha mostrato pubblicamente tutta la debolezza politica e incapacità di chi sta governando la Campania oramai da quasi 5 anni”.

TERRA DEI FUOCHI: ” Ho dato la mia parola d’onore che quando sarò presidente della Regione affronterò a muso duro questa tragedia. Negli ultimi 5 neanche 1 ecoballa è stata smaltita e neanche un sito di compostaggio è stato realizzato se non, guarda caso, quello di Salerno. Io trasformerò la TERRA DEI FUOCHI in TERRA DI VITA”.

de_luca_radiazza_2L’AUTORITA’ DEI TRASPORTI: “Quando mi sono battuto per portare l’Autorità dei Trasporti a Napoli mi sono dovuto scontrare con la città di Torino e la Regione Piemonte che erano agguerritissime. Ho perso perchè Napoli e la Campania arrivati al dunque invece di sostenermi non avevano neanche fatto la richiesta per essere sede. Per l’ennesima volta non si è fatta squadra. I nemici di Napoli sono perlopiù delle volte a Napoli e non fuori Napoli e non mi riferisco solo al mondo politico”.

CAFONI: “Non smetterò mai di battermi contro “i cafoni” che sporcano le città, le degradano, non rispettano le regole e sanno solo lamentarsi. Da chi non ama il territorio non voglio essere votato”.

NAPOLI: “Per ma Napoli è la città più bella del mondo. Fare il Sindaco di Napoli è una esperienza e una sfida affascinante e gratificante anche se ovviamente molto difficile sarei onorato di farlo anche se come tutti sanno sono impegnato nella sfida per le regionali. A chi mi sottolinea che amministrare una città da 100mila abitanti è più facile che governarne una di 1 milione rispondo che è il metodo che conta e il mio come ha funzionato a Salerno sono certo che funzionerebbe anche in Campania e nella città capoluogo che mi esprime sempre grande affetto e amicizia. Devono solo lasciarmi fare”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Scommettiamo che non si candiderà’ ..rectius che non lo candideranno? C’è’ aria in giro di m…. Uffa…. Ahahah chi vivrà’ vedra’

  2. Ma se non riesci a risanare i conti del comune…ma fai veramente ridere…tanto in primavera prenderai un’altra mazzata, democraticamente, da Caldoro…

  3. x salernitano fiero
    e cosa dovrei pesare?
    ho detto solo la verità.
    abbiamo un buco nel bilancio comunale dovuto alle luci di m.e.r.d.a.
    abbiamo le strade dissestate che neanche nel corno d\’africa.
    si buttano soldi per opere inutili e dannose come il crescent e la piazza.
    l\’urbanistica fa ridere grazie a cascone che dovrebbe tornare a giocare con le piste polistil.
    il megalosindaco ha fatto costruire una cittadella giudiziaria al centro di salerno quando tutti gli studi urbanistici prediligono altri posti fuori dal contesto urbano.
    abbiamo fatto ridere tutta l\’italia per la guerra tra megalosindaco e bigotto con anelli d\’oro.

    cosa dovrei pesare?
    l\’idiozia dei salernitani come te che hanno il prosciutto davanti agli occhi e il provolone nelle orecchie?
    e sono 300 gr in tutto

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.