Processione caos, De Luca: “Trovare misura di serenità, di compostezza e di comprensione reciproca”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
46
Stampa
pronto_soccorso_salerno_inaugurazione_caldoro_de_luca_15“Credo che dobbiamo trovareuna misura diserenità, di compostezza e di comprensione reciproca. Esprimo la mia solidarietà e il mio rispetto per l’Arcivescovo Moretti. Trovo abnormi le amplificazioni di piccoli episodi, di sicuro non commentevoli, che si sono registrati nel corso dell’evento, che deve caratterizzarsi sempre – come ha sottolineato la Curia – come momento di religiosità e preghiera. Riconfermo la mia condivisione e il mio rispetto per ogni scelta di sobrietà. Sono convinto che rapidamente sarà recuperato un clima di unità e solidarietà nella nostra comunità. Il legame profondo con il protettore e il rispetto per le gerarchie sono sentimenti che accomunano tutti. Auspico il rapido affermarsi, da parte di ognuno, di una linea di sobrietà, di riflessione serena, di raccoglimento, e anche di silenzio.”. Lo ha detto il sindaco De Luca sulla sua pagina facebook

IL MOMENTO DELLA CONTESTAZIONE E L’INGRESSO IN COMUNE

 

GUARDA IL VIDEO DI TUTTA LA PROCESSIONE DI SAN MATTEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

46 COMMENTI

  1. andate da un esorcista. fatevi togliere l’ossessione deluchiana. ma possibili che e’ tutta colpa di deluca? ma voi parlate ma non eravate alla processione. era una intera citta’ contro il vescovo. punto. allora siamo tutti camorristi? O TUTTI AL SOLDO DI DE LUCA? PARLATE CON OBIETTIVITA’ O NON PARLATE. SI E’ ESGERATO. DA AMBO LE PARTI . eNON MI DITE CHE E’ IL DETTAME DELPAPA. PERCHE’ ALTRIMENTI MI DEVE SPIEGARE PERCHE’ PERMETTE LE PARATE A NAPOLI CON SANGUE DI S. GENNARO I FEDELI CHE URLANO ECC.ALLORA’? E A CAVA? DOVE IL PRETE FRANCESCANO VENDE DOLCI E SI INVENTA QUANT’ALTRO PER FARE CASSA? la cei comanda da noi? siete salernitani? E CHE MALE FA LA BENEDIZIONE AL MARE? S. MATTEO CI SALVO’ DAI SARACENI. CHE VENIVANO DAL MARE. E DIAMINE.

  2. figli delle chiancarelle liberi intellettualmente???????ahahah ma se siete pagati dagli agresti per andare contro de luca a prescindere.
    figli delle chiancarelle????ahahah tra di voi ci sono avellinesi e agresti oltre che di paesi limitrofi e tutti politicamente addomesticati

  3. Forse il sindaco non c’entra nulla. Una cosa è certa, certi riti religiosi o non si fanno proprio, limitando il tutto ad una solenne funzione religiosa in chiesa, oppure se si va in giro con le statue del santo è giusto che passi dal comune e dalla sede storica della guardia di finanza, essendo il santo protettore, i boss non c’entrano nulla. E’ tradizione che si passa anche davanti al comune perché san Matteo è il protettore della città e di tutti coloro che fanno sacrifici per migliorare Salerno.Del resto nel passato abbiamo visto sfilare insieme alla statua del santo sindaci che non hanno fatto nulla per questa città. Basta con le speculazioni se sobrietà sia nella festa sia per tutto e ..invece gli speculatori di qualche politicuccio insignificante continuano ad utilizzare ogni situazione per denigrare tutto e tutti alla faccia della moralità

  4. Finalmente i quattro decerebrati ( tipo Vincenzo e mister 19.42)che ancora sostengono il tiranno hanno avuto quello che meritavano: Salerno è giunta alla ribalta nazionale ma non per il solito ridicolo servizio al TG sulle luci d’artista che tanto li riempie di orgoglio ma per la pura verità, ovvero che tutta la peggiore feccia di Salerno è al servizio del tiranno e ha preso in ostaggio la statua del Santo per rendergli il servile omaggio al Comune. D’altronde li avete sentiti quando sono stati intervistati in diretta? Hanno detto che erano dspiaciuti che il Sindaco fosse lì ad accoglierli. Ma si sa, tutte le dittature si sono sempre storicamente servite dei delinquenti per mantenere il potere e zittire gli oppositori. Cari miei godetevi la fine dell’impero perchè la pacchia e finita, verrete spazzati via. Abbasso la tirannide, viva la libertà

  5. Le ultime parole famose, di un sind vietnamita ma che definisce europeo se stesso e la sua citta’:” abnormi le amplificazioni di piccoli episodi”.

  6. Bisogna credere e avere fiducia nella giustizia la quale, credo non tardera’ a darci soddisfazioni, indispensabili per un futuro migliore.

  7. Dai a Cesare quel che é di Cesare e a Dio quel che é di Dio…..Io sono un tifoso del nostro sindaco….ma questa é stata una grande caduta di tono ….purtroppo De Luca pensa di essere Cesare e Dio contemporaneamente !!

  8. Per quanto mi sforzi non riesco ad associare le responsabilità per quanto successo ad altri che non al vescovo. Ma che male c’era nel rispettare tradizioni oramai consolidate come gli inchini a finanza o al comune? Ma stiamo dando i numeri?

  9. 17 anni di immenso splendore per la NOSTRA CITTA’ buttati nel cesso in 3 ore di pura FOLLIA. I problemi andavano discussi prima o dopo il rito religioso,i panni sporchi si lavano in famiglia…
    Chi ha agito e chi no ,chi era presente e chi no l’altro giorno facesse un MEA CULPA,in primis IO.
    Il capofamiglia mancava non so per quale motivo.I fieri condottieri restano sempre in prima linea anche se hanno il sentore di improvvise sconfitte.
    Ma la STORIA ha sempre condannato il nostro popolo e anche il 21/9/2014 si ricorderà come una sconfittà per la nostra comunità…
    Gli uomini passano…

  10. IO VORREI VEDERE QUANTI DEI PORTATORI LA DOMENICA METTONO PIEDE IN CHIESA…MA ANDATE A QUEL PAESE…L’ANNO PROSSIMO, CARO MONSIGNORE, CAMBIATE I PORTATORI….CI VOGLIONO FACCE NUOVE E VERI FEDELI, VERI FREQUENTATORI DELLA CASA DEL PADRE…QUESTI SONO SOLO DEI BUFFONI!!!!

  11. Sono delusi, indignati, amareggiati. Chi difende l’indifendibile sappia che la misura e colma. Il clientelismo, l’arroganza saranno spazzati a breve. vedrete.

  12. Ma sai cosa significa dittatore? L’italiano lo conosci? r se non ti piacciono le luci d’artista peggio per te! Ti verrà il mal di fegato anche quest’anno!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.