«Trattativa» sugli spalti all’Olimpico: arrestati «Genny ‘a carogna» e altri 4 ultrà

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
genny_carogna_salerno_napoliArrestato a Napoli su richiesta della procura della Repubblica di Roma Gennaro De Tommaso, detto Genny ‘a carogna, nell’ambito dell’inchiesta sugli incidenti accaduti a Tor di Quinto e all’interno dello stadio il 3 maggio scorso in occasione della finale di Coppa Italia.

Insieme a Genny ‘a carogna sono stati arrestati altri 4 ultrà del Napoli. Sono accusati a vario titolo di concorso in resistenza a pubblico ufficiale e violazione della normativa sulle competizioni sportive, in particolare «lancio di materiale pericoloso ed invasione di campo in occasione di manifestazioni sportive».

In particolare l’ordinanza fa riferimento a «condotte criminose» che hanno caratterizzato il pre-partita del 3 maggio della finale di Coppa Italia Fiorentina-Napoli, sia all’esterno dello stadio con alcuni episodi di resistenza nei confronti di agenti delle forze dell’ordine da parte di un gruppo di circa 100 ultras capeggiato da De Tommaso, che all’interno dello stadio.

Nel pre-partita, oltre ai disordini a cui fa riferimento l’ordinanza ci furono episodi di violenza nei pressi di Tor Di Quinto che portarono al ferimento del tifoso del Napoli Ciro Esposito, che morì dopo settimane di agonia. Per la morte di Esposito è accusato l’ultrà giallorosso Daniele De Santis.

Fonte Il Mattino.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. E come sempre bisogna ringraziare lo stato.
    Prima media con Genny per portare la calma e poi lo arresta .
    Hahahahhaha
    Che paese di ridicoli

  2. Tra dieci anni qualche PM “coraggioso” inventerá il processo sulla trattativa Stato-Genny…….. Che paese di ridicolo…..

  3. Premesso che a me la maglia “Speziale libero” non piaceva, ma vorrei capire una cosa: mostrare solidarietà x il presunto assassino dell’ispettore Raciti è una cosa sbagliata, mentre mostrare solidarietà con i presunti assassini ( i marò) di due pescatori indiani è una cosa buona? Sinceramente non capisco, stiamo parlando di “presunti” assassini e si fa due pesi e due misure sulla libertà di opinione! Spiegatemi bene: esiste in Italia il reato di opinione?

  4. Lo stato e le istituzioni così come sono non sono più adatti al controllo di questa società la quale è sempre di più incarognita.

    Esprimo il mio parere:

    1) A Gerry va dato il Nobel per l’episodio della finale di Coppa Italia

    2) Va poi data la galera perchè appartenente ad un gruppo pericoloso di squilibrati mentali così come la galera per tutti gli altri ultras.

    3) Gli stadi vanno demoliti tutti ed il gioco del calcio proibito.

    4) La FIGC va sciolta e messa ai servizi sociali.

    5) Come sport nazionale: Le bocce.

    Vi piace come la penso?

  5. NON SARA’ UNO STINCO DI SANTO. MA QUELLA SERA SE NON CI FOSSE STATO LUI A MANTENERE LA CURVA CALMA NON SO COME SAREBBE ANDATA A FINIRE.

  6. Per il bene di Napoli, della Campania del Sud e del Mediterraneo ovest/Tirrenico promuoviamo Schettino come Ministro dei Trasporti Marittimi e Genny a’ Carogna Ministro della “Giustizia”….vamos vamos Arghientina vamos vamos a Ganar, lololololoooo llorente lloris….lullù

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.