Meteo: temporali e calo temperature, sole nel week end. Cnr, sarà un inverno caldo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
meteo_sole_nuvoleE’ in arrivo sull’Italia dalla Penisola Iberica una nuova perturbazione – spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo – che sta portando in queste ore al Nord un graduale peggioramento della situazione meteorologica: “Domani e giovedi’ il maltempo si spostera’ sulle altre regioni del Centrosud, in Liguria e in Emilia Romagna.

In questo primo giorno dell’autunno (quest’anno l’equinozio cade proprio il 23 settembre) faremo anche i conti con i venti freddi che seguono il passaggio del fronte scandinavo la cui parte più attiva si è ormai allontanata verso la Grecia e il Mar Nero, lasciando alle spalle un clima decisamente più frizzante” Intanto sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una allerta meteo, che prevede, a partire dalle prime ore di domani, precipitazioni diffuse, localmente anche molto intense e che potranno essere accompagnate da fulmini e forti raffiche di vento, su Umbria e Lazio.

Il Dipartimento ha anche valutato una criticità gialla per rischio idrogeologico su Sardegna, Lazio, Umbria, Campania, Basilicata, il versante tirrenico e ionico-meridionale della Calabria, il versante tirrenico della Sicilia, parte del territorio orientale dell’Emilia-Romagna, gran parte della Toscana, dell’Abruzzo e del Molise.

Buone notizie invece per gli 800 passeggeri rimasti a terra ad Ancona dopo che la Superfast 11, che avrebbe dovuto imbarcarli ieri notte, ha rotto gli ormeggi per il forte vento di burrasca, partiranno in serata con la nave Ellenic Spirit della Anek Lines.

Le piogge e il maltempo dureranno pochi giorni, da “venerdì arriverà un robusto anticiclone – precisano gli esperti – con ampie schiarite su tutte le regioni”. Il fine settimana dunque si preannuncia caratterizzato da “tempo stabile e soleggiato con temperature in aumento anche se il clima resterà fresco”. Intanto secondo il Cnr-Ibimet quello in arrivo sara’ un inverno caratterizzato da valori termici al di sopra delle medie stagionali: “almeno fino a dicembre – precisa il ricercatore Massimiliano Pasqui – il tempo sara’ caratterizzato da temperature calde e questo perche’ nel Pacifico si sta sviluppando un probabile episodio del El Nino che determina probabili anomalie climatiche nella zona intorno al Pacifico ma che avra’ ripercussioni anche nel Mediterraneo”.

Ancora incerto invece la situazione delle precipitazioni: “Sul fronte delle piogge c’e piu’ incertezza – conclude Pasqui- il deficit pluviometrico investira’ il Nord Africa mentre sara’ evidente nel Nord Europa dove dai modelli sembra che piovera’ molto. La nostra regione e’ al centro e al momento e’ difficile avere un segnale in un senso o nell’altro”. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.