Caccia: ricomincia la stagione venatoria. A Cava flash mob dei volontari LAV

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
caccia“Anche quest’anno ci mobiliteremo con un flash mob per sensibilizzare la cittadinanza affinchè in futuro la caccia diventi solo una pagina nera della nostra storia. I cacciatori uccidono sistematicamente migliaia di mammiferi e uccelli definendosi quasi come custodi della natura, malgrado ecologi e biologi moderni abbiano dimostrato che la natura e gli animali mantengono i loro equilibri attraverso meccanismi di autocontrollo. Si stima che a causa di questa crudele pratica, talvolta definita <sport> ogni secondo muoiono 7 animali”Asseriscono i volontari LAV. “Molti non sanno che la caccia miete anche numerose vittime umane ,solo  lo scorso anno 105, di cui 80 morti tra cacciatori e ignari civili. Ma è anche responsabile di inquinare il nostro suolo e le nostre acque a causa dell’ingente quantità di piombo che disperde nell’ambiente sottoforma di pallottole e cartucce.

Dobbiamo riprenderci inostri boschi!” Dichiarano i ragazzi dell’associazione animalista VENGANCH’IO CAVESE. “Tale pratica costa agli animali una morte estremamente atroce:per stessa ammissione dei cacciatori  la metà degli animali non muore subito. Caprioli e cinghiali feriti fuggono in preda a grandi dolori, con gli intestini che fuoriescono o con le ossa frantumate fino a quando, ore o giorni più tardi, il cane da caccia trova le tracce di sangue. Le volpi invece vengono fatte uscire dalla tana con il fumo oppure spinte dal cane davanti al fucile del cacciatore, i cuccioli poi vengono  uccisi a bastonate. Molti animali soffrono nelle trappole per ore e giorni pene strazianti fino a quando muoiono di stenti, oppure finiti dalla mano dell’uomo.”Concludono le due associazioni. Per tali motivi invitiamo i cittadini a unirsi alla nostra protesta Domenica 28 Settembre alle ore 18:30 in Piazza Duomo a Cava de’Tirreni, dove ribadiremo il nostro No alla Caccia  perché è una pratica barbara, crudele e insensata, e speriamo che quanta più gente possibile inizi a rispettare la vita di tutti gli animali”. Presenti anche gli attivisti Veg in campania e altre associazioni animaliste.

Ufficio stampa LAV sezione Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.